Lettera ai Galati 6:1-18

6  Fratelli, anche se un uomo fa un passo falso senza rendersene conto, voi che siete spiritualmente qualificati cercate di correggerlo con uno spirito di mitezza.+ Ma bada a te stesso,+ affinché non sia tentato anche tu.+  Continuate a portare i pesi gli uni degli altri,+ e così adempirete la legge del Cristo.+  Se infatti qualcuno pensa di essere qualcosa quando non è nulla,+ inganna sé stesso.  Piuttosto, ciascuno esamini il proprio operato,+ e allora troverà motivo di soddisfazione in sé stesso, e non nel paragonarsi con qualcun altro.+  Ciascuno infatti porterà il proprio carico.*+  Inoltre chiunque viene istruito* nella parola condivida ogni cosa buona con chi lo istruisce.*+  Non illudetevi, non ci si può prendere gioco di Dio. Infatti l’uomo raccoglie ciò che semina:+  chi semina per la sua carne, dalla sua carne raccoglierà rovina;* ma chi semina per lo spirito, dallo spirito raccoglierà la vita eterna.+  Perciò non smettiamo di fare ciò che è eccellente, perché se non ci stanchiamo,* a tempo debito raccoglieremo.+ 10  Finché ne abbiamo la possibilità,* dunque, facciamo del bene a tutti, ma specialmente a quelli che appartengono alla nostra famiglia della fede. 11  Guardate con quali grandi lettere vi ho scritto di mio pugno. 12  Sono quelli che vogliono fare bella figura nella carne che insistono perché vi facciate circoncidere, e lo fanno solo per non essere perseguitati per il palo di tortura* del Cristo. 13  Infatti neppure quelli che si fanno circoncidere osservano la Legge;+ vogliono però che voi vi facciate circoncidere, così da poter trovare motivo di vanto nella vostra carne. 14  Quanto a me, non sia mai che mi vanti se non del palo di tortura* del nostro Signore Gesù Cristo,+ mediante il quale il mondo è stato messo al palo ai miei occhi e io agli occhi del mondo. 15  Infatti ciò che conta non è essere circoncisi o incirconcisi,+ ma essere una nuova creazione.+ 16  E tutti quelli che camminano secondo questa norma abbiano pace e misericordia, sì, l’Israele di Dio.+ 17  D’ora in poi nessuno mi crei problemi, perché porto sul mio corpo i segni di uno schiavo di Gesù.+ 18  L’immeritata bontà* del nostro Signore Gesù Cristo sia con lo spirito che voi mostrate, fratelli. Amen.

Note in calce

O “carico di responsabilità”.
O “istruito oralmente”.
O “istruisce oralmente”.
O “corruzione”.
O “arrendiamo”.
Lett. “momento opportuno”.

Approfondimenti

Galleria multimediale