La risposta della Bibbia

Sì, il Diavolo esiste veramente. È il “governante del mondo”, una creatura spirituale che divenne malvagia e si ribellò a Dio (Giovanni 14:30; Efesini 6:11, 12). La Bibbia spiega qual è la personalità del Diavolo riferendosi a lui in questi modi:

Non è un principio astratto del male

Secondo alcuni, Satana il Diavolo è soltanto un principio astratto del male che risiede in noi. Comunque la Bibbia riporta una conversazione avvenuta fra Dio e Satana. Visto che Dio è perfetto non avrebbe potuto parlare a una parte malvagia di sé (Deuteronomio 32:4; Giobbe 2:1-6). Inoltre Satana tentò Gesù, che non era un peccatore (Matteo 4:8-10; 1 Giovanni 3:5). Quindi la Bibbia mostra che il Diavolo esiste davvero e che non è una semplice personificazione del male.

Dovrebbe sorprenderci il fatto che molti non credono nell’esistenza del Diavolo? No, perché la Bibbia dice che Satana usa l’inganno per raggiungere i suoi obiettivi (2 Tessalonicesi 2:9, 10). Uno dei suoi più grandi stratagemmi è stato proprio quello di indurre tante persone a non credere che esista (2 Corinti 4:4).

Altre idee errate sul Diavolo

Alcuni dicono che . . . Lucifero è un altro nome del Diavolo.

In realtà . . . la parola ebraica che in alcune Bibbie è tradotta “Lucifero” significa “risplendente” (Isaia 14:12). Il contesto indica che questo termine si riferisce alla dinastia, o discendenza di sovrani, di Babilonia, che Dio avrebbe umiliato per la sua arroganza (Isaia 14:4, 13-20). Il termine “risplendente” venne usato per deridere la dinastia babilonese dopo il suo rovesciamento.

Alcuni dicono che . . . Satana è una sorta di “avvocato dell’accusa” di cui Dio si serve per giudicare le persone.

In realtà . . . il Diavolo è nemico di Dio, non suo servitore. Satana il Diavolo osteggia e accusa falsamente chi serve Dio (1 Pietro 5:8; Rivelazione 12:10).