Salmi 82:1-8

  • Richiesto un giudizio giusto

    • Dio giudica fra gli “dèi” (1)

    • “Difendete i deboli” (3)

    • “Voi siete dèi” (6)

Melodia di Àsaf.+ 82  Dio prende posto nell’assemblea divina;*+giudica in mezzo agli dèi*+ dicendo:   “Fino a quando continuerete a giudicare con ingiustizia+e a mostrare parzialità ai malvagi?+ (Sela)   Difendete* i deboli e gli orfani;*+rendete giustizia agli indifesi e ai bisognosi!+   Liberate i deboli e i poveri;salvateli dalle grinfie dei malvagi”.   Loro* non sanno né comprendono;+brancolano nel buio. Le fondamenta della terra sono tutte scosse.+   “Io ho detto: ‘Voi siete dèi,*+siete tutti figli dell’Altissimo.   Ma morirete come gli altri uomini+e cadrete come un qualsiasi altro principe!’”+   Agisci, o Dio, e giudica la terra,+perché tutte le nazioni appartengono a te.

Note in calce

O “nell’assemblea del Divino”.
O “a quelli simili a dèi”.
O “giudicate”.
O “orfani di padre”.
Cioè gli “dèi” del v. 1.
O “simili a dèi”.