Proverbi 19:1-29

  • La perspicacia di un uomo frena la sua ira (11)

  • La moglie litigiosa è come un tetto che gocciola (13)

  • La moglie saggia viene da Geova (14)

  • Disciplina tuo figlio quando c’è ancora speranza (18)

  • È saggio ascoltare i consigli (20)

19  È meglio essere poveri e camminare con integrità+che essere stupidi e dire menzogne.+   Non è bene per una persona* essere senza conoscenza,+e chi agisce avventatamente* pecca.   La stoltezza dell’uomo distorce il suo cammino,e il suo cuore se la prende poi con Geova.   La ricchezza attira molti amici,ma il povero viene abbandonato perfino dal suo amico.+   Il falso testimone non rimarrà impunito,+e chi continua a mentire non scamperà.+   Molti cercano di ottenere il favore del nobile,*e tutti sono amici di chi fa doni.   Il povero è odiato da tutti i suoi fratelli,+tanto più lo evitano i suoi amici!+ Lui li tempesta di richieste, ma nessuno risponde.   Chi acquista giudizio* ama sé stesso,*+e chi custodisce il discernimento avrà successo.*+   Il falso testimone non rimarrà impunito,e chi non fa che mentire morirà.+ 10  Il lusso non si addice allo stupido,tanto meno al servitore dominare sui principi!+ 11  La perspicacia di un uomo certamente frena la sua ira,+ed è bello da parte sua passare sopra a un’offesa.*+ 12  La collera del re è come il ruggito di un leone,*+ma il suo favore è come la rugiada sulla vegetazione. 13  Il figlio stupido procura guai a suo padre,+e la moglie litigiosa* è come un tetto che gocciola in continuazione.+ 14  Casa e ricchezze si ereditano dai padri,ma la moglie saggia viene da Geova.+ 15  La pigrizia getta in un sonno profondo,e chi* è indolente patisce la fame.+ 16  Chi osserva i comandamenti salvaguarda la sua vita,*+ma chi non si preoccupa della propria condotta morirà.+ 17  Chi mostra compassione al misero fa un prestito a Geova,+ed Egli lo ripagherà* per ciò che ha fatto.+ 18  Disciplina tuo figlio quando c’è ancora speranza+e non renderti responsabile* della sua morte.+ 19  L’uomo irascibile subirà la punizione;non risparmiarlo, altrimenti dovrai farlo ripetute volte.+ 20  Ascolta i consigli e accetta la disciplina+per diventare saggio nel tuo futuro.+ 21  L’uomo fa molti progetti nel suo cuore,ma sarà la volontà* di Geova a prevalere.+ 22  Ciò che rende gradito un uomo è il suo amore leale,+ed è meglio essere poveri che bugiardi. 23  Il timore di Geova porta alla vita;+chi lo possiede dormirà tranquillo, senza che gli accada nulla.+ 24  Il pigro affonda la mano nel piatto,*ma non si sforza nemmeno di portarsela alla bocca.+ 25  Colpisci lo schernitore,+ perché l’inesperto divenga accorto,+e rimprovera chi ha intendimento, perché acquisti più conoscenza.+ 26  Il figlio che maltratta suo padre e caccia via sua madreprocura vergogna e disonore.+ 27  Figlio mio, se smetterai di ascoltare la disciplina,ti svierai dai detti della conoscenza. 28  Il testimone buono a nulla si fa beffe della giustizia,+e la bocca dei malvagi ingoia il male.+ 29  Il giudizio è riservato agli schernitori+e le percosse alla schiena degli stupidi.+

Note in calce

O “anima”.
Lett. “si affretta con i piedi”.
O “uomo generoso”.
Lett. “cuore”.
O “la sua anima”.
Lett. “troverà il bene”.
O “trasgressione”.
O “giovane leone con la criniera”.
O “brontolona”, “petulante”.
O “l’anima che”.
O “anima”.
O “ricompenserà”.
O “non desiderare”. Lett. “non alzare la tua anima”.
O “proposito”, “consiglio”.
O “scodella da banchetto”.