Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Cos’è la Watch Tower Bible and Tract Society?

La Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania è un ente non lucrativo istituito nel 1884 in conformità alle leggi dello stato della Pennsylvania. Tale ente viene impiegato dai Testimoni di Geova per promuovere la loro opera mondiale, che include la produzione di Bibbie e pubblicazioni bibliche.

Secondo il suo statuto, è “un ente religioso, di istruzione, assistenza e beneficenza”, con il particolare obiettivo di “predicare e insegnare la buona notizia del Regno di Dio retto da Cristo Gesù”. Si diventa membri dell’ente solo su invito, a prescindere da eventuali donazioni. Insieme al consiglio direttivo, i membri dell’ente assistono il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova.

Altri enti giuridici

Oltre alla Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania, i Testimoni di Geova si avvalgono di numerosi altri enti giuridici in vari paesi. Nella denominazione di alcuni di questi enti compaiono termini come “Watch Tower”, “Watchtower” o la loro traduzione.

Da quando sono stati fondati, tutti questi enti ci hanno permesso di raggiungere molti obiettivi, ad esempio nei seguenti campi:

  • Attività editoriali. Sono state pubblicate circa 220 milioni di Bibbie e qualcosa come 40 miliardi di pubblicazioni bibliche in oltre 700 lingue. Grazie al sito jw.org è possibile leggere gratuitamente la Bibbia online in più di 120 lingue e trovare la risposta a domande bibliche come: “Cos’è il Regno di Dio?

  • Istruzione. Si tengono diverse scuole di istruzione biblica. Ad esempio dal 1943 a oggi la Scuola biblica di Galaad, grazie al suo intenso programma di studi, ha formato oltre 8.000 testimoni di Geova perché servano come missionari o diano stabilità e impulso all’opera mondiale. Ogni settimana, inoltre, milioni di persone, fra cui anche non Testimoni, ricevono istruzione grazie alle adunanze che si svolgono nelle varie congregazioni. Si organizzano anche corsi di alfabetizzazione, ed è stato pubblicato in 110 lingue un libro di testo per insegnare alle persone a leggere e a scrivere.

  • Assistenza e beneficenza. Sono state organizzate operazioni di soccorso per aiutare chi è stato colpito da eventi tragici, come il genocidio in Ruanda nel 1994, o da disastri naturali, come il terremoto che sconvolse Haiti nel 2010.

Sebbene grazie agli enti legali di cui ci avvaliamo sia stato fatto molto, non è da questi che dipende la nostra opera. Ogni cristiano ha la responsabilità personale di assolvere l’incarico affidatogli da Dio di predicare e insegnare la buona notizia (Matteo 24:14; 28:19, 20). Siamo convinti che è Dio a sostenere la nostra opera e che continuerà a essere Colui “che fa crescere” (1 Corinti 3:6, 7).