Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Cosa pensano della scienza i Testimoni di Geova?

Abbiamo rispetto per i risultati raggiunti dalla scienza e riconosciamo il valore delle scoperte scientifiche sostenute da prove.

Secondo un dizionario, il termine “scienze” indica “l’insieme delle discipline fondate essenzialmente sull’osservazione, l’esperienza, il calcolo [...], o che hanno per oggetto la natura e gli esseri viventi” (Il vocabolario, Treccani). Anche se non è un libro scientifico, la Bibbia incoraggia le persone a studiare il mondo naturale e a trarre vantaggio dalle scoperte scientifiche. Riflettiamo su qualche esempio.

  • Astronomia: “Alzate gli occhi in alto e vedete. Chi ha creato queste cose? Colui che ne fa uscire l’esercito perfino a numero, che tutte chiama perfino per nome” (Isaia 40:26).

  • Biologia: Salomone “parlava degli alberi, dal cedro che è nel Libano all’issopo che spunta sul muro; e parlava delle bestie e delle creature volatili e delle cose che si muovono e dei pesci” (1 Re 4:33).

  • Medicina: “I sani non hanno bisogno del medico, ma quelli che stanno male sì” (Luca 5:31).

  • Meteorologia: “Sei mai giunto fino ai depositi della neve, hai mai visto i serbatoi della grandine? [...] Da dove il vento d’oriente invade la terra?” (Giobbe 38:22-24, CEI).

Le nostre pubblicazioni sottolineano il valore della scienza presentando articoli sulla natura e sulle scoperte scientifiche. I genitori Testimoni desiderano che i loro figli siano persone istruite, cosa che permetterà loro di capire meglio il mondo che li circonda. Diversi testimoni di Geova lavorano in campi scientifici come biochimica, matematica e fisica.

I limiti della scienza

Non crediamo che la scienza possa dare la risposta a tutte le domande che le persone si fanno. * Per esempio, un geologo può analizzare da cosa è composta la terra e un biologo può studiare come funziona il corpo umano. Ma perché la terra è particolarmente adatta alla vita? e perché le parti del corpo funzionano in modo così coordinato?

Siamo arrivati alla conclusione che solo la Bibbia dà risposte soddisfacenti a queste domande (Salmo 139:13-16; Isaia 45:18). Perciò crediamo che per avere una buona istruzione bisogna imparare sia dalla scienza che dalla Bibbia.

A volte potrebbe sembrare che la scienza contraddica la Bibbia. Comunque, alcune apparenti contraddizioni si basano su una comprensione sbagliata di quello che la Bibbia insegna davvero. Per esempio, la Bibbia non insegna che la terra fu creata in sei giorni di 24 ore (Genesi 1:1; 2:4).

Alcune teorie che sono ampiamente riconosciute come scientifiche non sono supportate da sufficienti prove e non sono accettate da scienziati autorevoli. Ad esempio, dato che nel mondo naturale è evidente un progetto intelligente, condividiamo il punto di vista di molti biologi, chimici e altri, i quali hanno concluso che gli esseri viventi non sono il risultato di un’evoluzione determinata da mutazioni casuali e selezione naturale.

^ par. 10 Il fisico austriaco e premio Nobel Erwin Schrödinger scrisse che la scienza, “in quanto a tutto ciò che è vicino al nostro cuore, a ciò che conta veramente per noi, rimane in un imbarazzante silenzio”. Albert Einstein affermò: “Per dolorosa esperienza abbiamo imparato che il pensiero razionale non è sufficiente a risolvere i problemi della nostra vita sociale” (Pensieri degli anni difficili, trad. di L. Bianchi, Boringhieri, Torino, 1965, p. 220).

Per saperne di più

DOMANDE FREQUENTI

I Testimoni di Geova accettano le cure mediche?

Alcuni pensano che i Testimoni di Geova rifiutino tutte le cure mediche. È vero?