Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Si può decidere di non essere più testimoni di Geova?

Si può decidere di non essere più testimoni di Geova?

Sì. È possibile abbandonare la nostra confessione religiosa in due modi:

  • Con una richiesta formale. Una persona può comunicare, a voce o per iscritto, la propria decisione di non voler più essere considerata testimone di Geova.

  • Con le proprie azioni. Una persona può fare qualcosa che la pone automaticamente al di fuori della famiglia internazionale dei testimoni di Geova (1 Pietro 5:9). Per esempio, potrebbe abbracciare un’altra religione e rendere nota la propria intenzione di continuare a seguirla (1 Giovanni 2:19).

Che dire se qualcuno smette di predicare o non frequenta più le vostre riunioni? Per voi significa che non è più testimone di Geova?

No. Indebolirsi nella fede non significa abbandonare la nostra confessione, o dissociarsi. In molti casi chi per un certo periodo partecipa poco alle attività religiose o non vi partecipa affatto non ha abbandonato la fede, ma sta passando un momento di scoraggiamento. Non evitiamo di stare con queste persone; cerchiamo piuttosto di offrire loro conforto e sostegno (1 Tessalonicesi 5:14; Giuda 22). Se desiderano essere aiutate, sono primariamente gli anziani di congregazione a fornire loro assistenza spirituale (Galati 6:1; 1 Pietro 5:1-3).

Tuttavia gli anziani non sono autorizzati a costringere le persone a rimanere testimoni di Geova né possono fare pressioni su di loro. Ognuno fa la propria scelta in fatto di religione (Giosuè 24:15). Crediamo che chi adora Dio debba farlo volontariamente e di tutto cuore (Salmo 110:3; Matteo 22:37).