Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Si contattano sinti e rom in Germania

In Germania vivono decine di migliaia di sinti e rom. * Di recente i Testimoni di Geova hanno pubblicato volantini, opuscoli e video basati sulla Bibbia nella loro lingua materna, il romani. *

Durante una campagna speciale tenuta a settembre e ottobre 2016, i Testimoni di Geova si sono impegnati per trasmettere informazioni in lingua romani ai sinti e ai rom che vivono in diverse città tedesche come Berlino, Bremerhaven, Friburgo, Amburgo e Heidelberg. Hanno anche organizzato adunanze pubbliche in lingua romani nelle Sale del Regno.

Risultati oltre le aspettative

Molti sinti e rom sono rimasti sorpresi e positivamente colpiti dalla campagna dei Testimoni. “Le persone erano contente perché ci siamo impegnati molto per contattarle”, raccontano Andre ed Esther, una coppia che ha partecipato alla campagna. Molti si sono emozionati quando hanno ascoltato e letto il messaggio della Bibbia nella loro madrelingua. Mentre guardava il video Perché studiare la Bibbia? in lingua romani, una donna continuava a esclamare incredula: “Questa è la mia lingua!”

Un Testimone di nome Matthias, che ha partecipato alla campagna ad Amburgo, racconta: “Io e mia moglie eravamo in un gruppo di otto Testimoni e dovevamo visitare una zona in cui vivono circa 400 sinti e rom. Ogni persona con cui abbiamo parlato ci ha chiesto delle pubblicazioni”. Anche Bettina ha partecipato alla campagna ad Amburgo, e aggiunge: “Alcuni hanno pianto quando hanno visto che i Testimoni di Geova hanno stampato pubblicazioni in lingua romani”. Molte persone hanno iniziato a leggere le pubblicazioni ad alta voce, e alcuni hanno chiesto copie in più per i loro amici.

Diversi sinti e rom hanno accettato l’invito a un’adunanza pubblica. Molte delle 94 persone che hanno assistito all’adunanza ad Amburgo non erano mai state in una Sala del Regno. A un’adunanza a Reilingen, nelle vicinanze di Heidelberg, ci sono stati 123 presenti. In seguito cinque persone di lingua romani hanno chiesto di poter studiare la Bibbia.

Durante la campagna, i Testimoni di Geova hanno distribuito quasi 3.000 volantini e opuscoli. I Testimoni hanno parlato con più di 360 sinti e rom, e 19 di questi hanno iniziato a studiare la Bibbia. Molti di loro hanno detto: “È bello che Dio si interessi di noi”.

^ par. 2 I sinti sono una minoranza presente nell’Europa occidentale e centrale, e i rom sono una minoranza originaria dell’Europa orientale e sud-orientale.

^ par. 2 L’Encyclopædia Britannica spiega che le lingue romani comprendono “60 o più dialetti molto diversi tra loro”. Per semplicità in questo articolo useremo la parola romani per indicare la lingua parlata dai sinti e dai rom che vivono in Germania.