Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Pietre miliari da record nel numero dei testimoni di Geova

Nel 1987 Lyman Swingle, membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, parlò a una folla di 63.580 persone radunate all’arena Plaza Monumental di Valencia, in Venezuela. Molti avevano viaggiato in pullman tutta la notte per essere presenti. Rivolgendosi al vasto uditorio, il fratello Swingle disse: “Non siete più una piccola filiale. Ora siete una filiale di medie dimensioni. E a quanto pare, fra non molto entrerete a far parte del ‘club dei 100.000 proclamatori’!”

Nel 1987 in Venezuela c’erano più di 38.000 proclamatori, cioè testimoni di Geova attivi nel predicare la buona notizia del Regno. All’epoca solo otto paesi avevano più di 100.000 proclamatori.

A livello mondiale il numero dei testimoni di Geova è cresciuto in modo straordinario. Al termine della prima guerra mondiale erano solo poche migliaia quelli che annunciavano il Regno di Geova. Ma questo era destinato a cambiare. L’Annuario dei Testimoni di Geova del 1943 (inglese) affermava: “Il rapporto complessivo del 1942, seppur incompleto a causa di difficoltà nelle comunicazioni, risulta benedetto [...], poiché mostra che in tutto il mondo ci sono ora più di 106.000 proclamatori impegnati nell’opera [di predicare la buona notizia]”. Persino nel bel mezzo dei disordini causati dalla seconda guerra mondiale, molti reagivano in modo positivo alla verità biblica. Nel 1950 solo gli Stati Uniti superavano i 100.000 proclamatori.

Nel 1974 la Nigeria fu il secondo paese a raggiungere questo traguardo.

L’anno seguente sia il Brasile che la Germania superarono i 100.000 proclamatori. Questa crescita in quattro continenti era la testimonianza di un interesse verso la Bibbia su scala mondiale.

In tutta la terra il numero di coloro che hanno accettato la buona notizia è continuato ad aumentare. Questo è in armonia con quanto predetto dalla Bibbia: “Il piccolo stesso diverrà mille, e l’esiguo una nazione potente. Io stesso, Geova, l’affretterò al suo proprio tempo” (Isaia 60:22).

In base al rapporto relativo all’anno di servizio 2014, attualmente ci sono 24 paesi con più di 100.000 Testimoni. Tra questi paesi c’è il Venezuela, che ha raggiunto tale pietra miliare nel 2007. In tutto il mondo ci sono 115.416 congregazioni dei Testimoni di Geova e 8.201.545 proclamatori.

Paesi con più di 100.000 proclamatori

Continente

Paese

Proclamatori

Africa

Angola

108.607

Congo, Repubblica Democratica del

216.024

Ghana

125.443

Nigeria

362.462

Zambia

178.481

Asia

Corea, Repubblica di

100.641

Filippine

196.249

Giappone

215.703

Europa

Francia

127.961

Germania

166.262

Gran Bretagna

138.515

Italia

251.650

Polonia

123.177

Russia

171.268

Spagna

112.493

Ucraina

150.906

Nordamerica

Canada

116.312

Messico

829.523

Stati Uniti d’America

1.243.387

Sudamerica

Argentina

150.171

Brasile

794.766

Colombia

166.049

Perú

123.251

Venezuela

140.226

Per saperne di più

CHI STA FACENDO LA VOLONTÀ DI GEOVA OGGI?

Com’è organizzata l’opera di predicazione dei Testimoni di Geova?

Noi Testimoni seguiamo l’esempio che ha lasciato Gesù. Quali sono alcuni dei nostri metodi di predicazione?