Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Una novità a Manhattan

Nel novembre del 2011 a Manhattan i Testimoni di Geova hanno lanciato una nuova iniziativa, allestendo tavoli ed espositori mobili per far conoscere alle persone il messaggio della Bibbia. Questa campagna interessa la zona sud del distretto più frequentato e più antico della città di New York.

La zona è stata divisa in quattro sezioni. In ognuna sono state allestite diverse postazioni dove i passanti trovano un’esposizione di pubblicazioni bibliche e un ministro a tempo pieno dei Testimoni. Le postazioni si trovano in genere nei pressi di importanti nodi della rete del trasporto pubblico, in cui transitano ogni giorno decine di migliaia di persone.

In questo modo chi lo desidera può trovare le risposte della Bibbia a molti interrogativi. Chi preferisce non fermarsi può comunque prendere una pubblicazione da leggere in seguito.

Le informazioni sono disponibili in svariate lingue. Se una pubblicazione non è disponibile in una determinata lingua, è possibile farne richiesta e passare a ritirarla nel giro di qualche giorno.

I cittadini e le autorità hanno accolto favorevolmente questa iniziativa. Un poliziotto ha detto: “Cosa stavate aspettando? Voi avete proprio quello che serve alla gente”.

In un’occasione, vedendo il libro Cosa insegna realmente la Bibbia?, un uomo si è fermato di botto perché aveva visto in metropolitana altri che leggevano quel libro. Finalmente aveva capito dove lo avevano preso.

Un giovane, dopo essere passato ogni giorno per sei settimane davanti a uno di questi tavoli mentre andava al lavoro, si è fermato e ha detto: “Ho bisogno di aiuto”. I volontari sono stati lieti di offrirglielo. Gli hanno dato una Bibbia e gli hanno indicato come poteva essergli utile.

Molti passanti si sono fermati con piacere per conversare su argomenti spirituali. In uno degli ultimi mesi a Manhattan, grazie a questa iniziativa, sono stati distribuiti 7.986 libri e 3.797 riviste.