Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

I Testimoni trasferiranno la loro sede mondiale

Nel luglio 2009 i Testimoni di Geova hanno acquistato un terreno a nord di New York con l’obiettivo di trasferirvi la loro sede mondiale. La proprietà, di 102 ettari, si trova circa 80 chilometri a nord-ovest dell’attuale complesso di Brooklyn, sede dei Testimoni fin dal 1909.

Circa 800 Testimoni abiteranno e lavoreranno presso la nuova struttura, che comprenderà un edificio per gli uffici, uno per i servizi e quattro edifici residenziali. È previsto anche l’allestimento di un piccolo museo che documenterà la storia moderna dei Testimoni di Geova.

I nuovi edifici occuperanno 18 ettari, mentre la foresta e le zone umide presenti nella proprietà acquistata rimarranno inalterate. Non è prevista la creazione di grandi spazi coltivati a prato. La struttura sarà invece ben inserita nell’ambiente boschivo circostante.

Gli architetti hanno progettato gli edifici tenendo presenti efficienza energetica e buon uso delle risorse; in questo modo si avrà un impatto ambientale minimo e bassi costi di gestione. Ad esempio, i tetti degli edifici saranno ricoperti di resistenti piante tappezzanti a bassa manutenzione sia per trattenere la pioggia, rallentandone il deflusso, sia per stabilizzare le temperature all’interno degli edifici. Il progetto per gli uffici mira a sfruttare la luce naturale per l’illuminazione. Un’altra priorità è rappresentata dalla conservazione dell’acqua.

Perché si è deciso di cambiare sede? Alcune filiali dei Testimoni di Geova in tutto il mondo partecipano al lavoro di stampa di Bibbie e pubblicazioni bibliche, che prima veniva svolto esclusivamente a Brooklyn. Nel 2004 le attività di stampa e spedizione negli Stati Uniti sono state trasferite a Wallkill, nello stato di New York, circa 145 chilometri a nord-ovest di Brooklyn.

Sono state fatte anche considerazioni di carattere economico. I costi di gestione e manutenzione del complesso di Brooklyn sono elevati. Con il trasferimento in una struttura più compatta, i Testimoni possono fare un uso migliore delle risorse economiche per sostenere la loro opera di istruzione biblica.

Prima di ottenere i permessi definitivi è richiesto un esame dell’impatto ambientale. Se l’esito sarà positivo, i lavori di costruzione inizieranno nel 2013 e saranno completati nel giro di quattro anni.

Nello stato di New York, oltre al complesso tipografico di Wallkill, i Testimoni di Geova hanno un centro di istruzione a Patterson. L’organizzazione coordina l’attività di filiali in molti paesi. In tutto il mondo ci sono più di sette milioni e mezzo di Testimoni.