Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Filippine: Galleria fotografica 1 (da febbraio 2014 a maggio 2015)

Filippine: Galleria fotografica 1 (da febbraio 2014 a maggio 2015)

I Testimoni di Geova stanno ristrutturando gli edifici della filiale delle Filippine a Quezon City e ne stanno costruendo di nuovi. Dato che le pubblicazioni per le Filippine vengono ora stampate nella filiale del Giappone, l’edificio dell’ex tipografia è stato trasformato per accogliere i reparti Computer, Progetti e Costruzioni, Manutenzione, Spedizioni e Traduzione. Questa galleria fotografica mostra alcuni dei lavori che sono stati fatti nell’ex tipografia e negli altri edifici da febbraio 2014 a maggio 2015. La fine dei lavori è prevista per ottobre 2016.

Elaborazione grafica 3D della filiale delle Filippine a lavori ultimati. Le strutture e gli edifici che sono stati costruiti e ristrutturati includono:

  • Edificio 4 (Alloggi)

  • Edificio 5 (Audio/Video, Servizio)

  • Edificio 6 (Cura ambienti esterni, Manutenzione Veicoli, Saldatura)

  • Edificio 7 (Computer, Progetti e Costruzioni, Manutenzione, Spedizioni e Traduzione)

28 febbraio 2014 — Edificio 7

Operai temporanei impacchettano il materiale isolante in lana di vetro per proteggerlo dall’umidità. Indossano indumenti protettivi per evitare irritazioni cutanee.

2 aprile 2014 — Edificio 7

Operai completano il soffitto dello studio di registrazione per la lingua dei segni filippina. Nei fori quadrati del soffitto verranno installati i diffusori dell’impianto di ventilazione e condizionamento che distribuiranno l’aria condizionata nello studio in modo uniforme.

21 ottobre 2014 — Cantiere di Quezon City

Lavori di scavo per l’impianto centralizzato di refrigerazione dell’acqua per il sistema di condizionamento. Questo nuovo impianto servirà tutti gli edifici del complesso della filiale.

19 dicembre 2014 — Passaggio sopraelevato che collega gli edifici 1, 5 e 7

Il nuovo passaggio coperto sopraelevato collegherà tutti gli edifici principali, incluso l’edificio 1 dove si trova la sala da pranzo. Questo passaggio sarà particolarmente utile alle oltre 300 persone che lavorano nell’edificio 7.

15 gennaio 2015 — Edificio 5

Una gru da 50 tonnellate solleva fogli di lamiera per la copertura del tetto. Gru di varie dimensioni vengono azionate da ditte esterne.

15 gennaio 2015 — Edificio 5A (Struttura annessa servizi)

La struttura a due piani di 125 metri quadrati ha due servizi igienici, una scala e un ascensore. Il fatto che i servizi igienici e le scale si trovino nella struttura annessa permette di avere più spazio nell’edificio adiacente, l’edificio 5. Installare l’ascensore nella struttura annessa piuttosto che nell’edificio 5 assicura che il rumore dell’ascensore non crei disturbo durante le registrazioni audio e video.

15 gennaio 2015 — Edificio 5A (Struttura annessa servizi)

Al riparo dal sole gli operai posano l’armatura. Durante il giorno la media delle temperature massime è di circa 29°C a gennaio e di circa 34°C ad aprile.

5 marzo 2015 — Edificio 5

Una squadra rinforza le capriate del tetto con delle travi in legno. Per l’edificio 5 sono stati usati circa 800 assi di legno.

17 marzo 2015 — Edificio 5

Operai impastano a mano del cemento per un piccolo lavoro. Tra coloro che collaborano a questo progetto di costruzione ci sono più di 100 operai che provengono da Australia, Canada, Corea del Sud, Francia, Giappone, Nuova Zelanda, Spagna, Stati Uniti e altri paesi.

25 marzo 2015 — Edificio 5

Viene installata la copertura in lamiera dell’edificio 5, che in precedenza ospitava il Reparto Traduzione. L’edificio viene ristrutturato per essere utilizzato dai reparti Servizio e Audio/Video.

13 maggio 2015 — Edificio 5

Usando una troncatrice, un’operaia taglia i montanti che saranno usati per costruire le pareti degli uffici.

Per saperne di più

CHI STA FACENDO LA VOLONTÀ DI GEOVA OGGI?

Quali attività vengono svolte in una filiale dei Testimoni di Geova?

Chi lo desidera può fare una visita guidata di qualunque nostra filiale. Perché non vieni anche tu?