Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Ragazzi aiutati a vincere il bullismo a scuola

Hugo, un ragazzino di dieci anni, di recente ha ricevuto il Diana Award da un ente di beneficenza britannico per aver aiutato gli alunni della sua scuola a combattere il bullismo.

Hugo ha detto: “Devo questo premio alla lavagna animata Metti i bulli KO senza fare a pugni. È solo grazie a quello che ho imparato da questo video del sito jw.org che mi sono distinto per il mio impegno contro il bullismo”.

“Ogni giorno i bulli rendono la vita difficile a ragazzi di tutto il mondo. [...] Comunque c’è qualcosa che puoi fare” (Estratto da Metti i bulli KO senza fare a pugni)

Inizialmente Hugo ha mostrato la lavagna animata Metti i bulli KO ai suoi insegnanti, i quali sono rimasti così colpiti che hanno messo a disposizione di tutti gli alunni il sito jw.org. Adesso, nella scuola di Hugo molti ragazzini tra gli otto e i dieci anni visitano regolarmente jw.org. Dicono che il sito non solo li ha aiutati ad affrontare problemi come il bullismo, ma li ha anche aiutati a trovare la risposta a domande del tipo: “Come posso farmi veri amici?

Strategie efficaci per i ragazzi

In un’altra scuola della Gran Bretagna, Elijah, un ragazzino di otto anni, era vittima di bullismo. Elijah e la sua famiglia hanno esaminato i contenuti della lavagna animata Metti i bulli KO. Insieme hanno fatto delle prove su cosa dire e fare quando sarebbe stato preso di mira dai bulli. Questo ha permesso a Elijah di avere la sicurezza necessaria per affrontare con successo il problema. In seguito, durante la settimana contro il bullismo, il preside di Elijah ha mostrato il video all’intera scuola.

Il bullismo non è un problema solo in Gran Bretagna, lo è ovunque. Questa lavagna animata sta aiutando ragazzi di tutto il mondo.

Negli Stati Uniti, Ivie, che ha dieci anni, aveva paura di una compagna bulla. Dopo aver guardato il video Metti i bulli KO, Ivie ha trovato il coraggio di affrontare la ragazzina. Ha parlato anche con l’insegnante, che l’ha aiutata a gestire la situazione. La compagna si è scusata con Ivie e ora le due vanno d’accordo.

I Testimoni di Geova s’interessano del benessere dei ragazzi; per questo continuano a pubblicare consigli pratici che aiutino i ragazzi ad affrontare problemi come il bullismo.