Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia (edizione per lo studio, facile lettura)  |  aprile 2015

Un albero tagliato può germogliare di nuovo?

Un albero tagliato può germogliare di nuovo?

UN ALBERO di olivo, con la sua forma contorta, non fa un grande effetto se lo paragoniamo a un bell’albero di cedro del Libano. Ma gli alberi di olivo hanno la straordinaria capacità di sopravvivere in condizioni difficili. Alcuni di questi alberi hanno addirittura 1.000 anni. Le radici di un albero di olivo vanno in profondità nel terreno, e l’albero può sopravvivere anche se il tronco viene distrutto. Finché le radici sono vive, la pianta ricrescerà.

Il fedele Giobbe aveva fiducia che anche se fosse morto sarebbe tornato in vita (Giobbe 14:13-15). Usò l’esempio di un albero, forse un albero di olivo, per dimostrare la sua fiducia che Dio aveva la capacità di risuscitarlo. Giobbe disse: “Esiste speranza perfino per l’albero. Se è tagliato, germoglierà pure di nuovo”. Quando piove dopo un periodo di siccità, un ceppo secco di olivo può rinascere e produrre rami “come una nuova pianta” (Giobbe 14:7-9).

Come un contadino desidera veder rinascere un albero di olivo tagliato, Geova Dio desidera tanto riportare in vita i suoi servitori e molte altre persone (Matteo 22:31, 32; Giovanni 5:28, 29; Atti 24:15). Che gioia proveremo quando i morti saranno risuscitati e potremo abbracciarli di nuovo!