Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  novembre 2014

 IN COPERTINA | SATANA ESISTE DAVVERO?

Dovremmo temere Satana?

Dovremmo temere Satana?

Il monossido di carbonio è invisibile e pericoloso, proprio come Satana

È molto difficile accorgersi della sua presenza. È incolore, inodore e generalmente coglie le sue vittime alla sprovvista. Probabilmente di tutti i casi di morte per avvelenamento nel mondo, più della metà potrebbero essere attribuiti a un unico colpevole: il monossido di carbonio. Ma non è il caso di farsi prendere dal panico. Ci sono dei modi per accorgersi della sua presenza e per proteggersi. Molti saggiamente fanno installare dei sistemi di sicurezza e prestano attenzione a qualsiasi segnale d’allarme.

Come il monossido di carbonio, Satana è invisibile, la sua presenza è difficile da percepire, ed è estremamente pericoloso. Ma Dio non ci ha lasciato senza aiuto. Se facciamo buon uso dei seguenti doni di Dio, non avremo motivo di temere Satana.

La possibilità di scegliere. In Giacomo 4:7 leggiamo: “Opponetevi al Diavolo, ed egli fuggirà da voi”. Per quanto Satana sia potente, non può costringerci a fare cose che non vogliamo fare. La scelta è nostra. Primo Pietro 5:9 dice: “Prendete la vostra determinazione contro [il Diavolo], solidi nella fede”. Ricordiamo infatti che Satana se ne andò via dopo che Gesù ebbe respinto le tre tentazioni (Matteo 4:11). Anche noi possiamo allo stesso modo resistere a Satana.

L’amicizia con Dio. Giacomo 4:8 ci incoraggia ad ‘accostarci a Dio’. Geova ci invita a stringere un’intima amicizia con lui. Ma come possiamo farlo? La prima cosa da fare è conoscerlo meglio attraverso lo studio della Bibbia (Giovanni 17:3). Quello che impariamo su Geova ci spingerà ad amarlo, e questo amore, a sua volta, ci motiverà a fare la sua volontà (1 Giovanni 5:3). Cosa farà il nostro Padre celeste man mano che ci ‘accosteremo’ a lui? Lo stesso versetto di Giacomo risponde: “Egli si accosterà a voi”.

Geova ci dice cosa possiamo fare per proteggerci

La promessa di ricevere protezione. Proverbi 18:10 afferma: “Il nome di Geova è una forte torre. Il giusto vi corre e gli è data protezione”. Ovviamente questo non significa che il nome personale di Dio sia una specie di portafortuna. Significa, piuttosto, che coloro che mostrano profondo rispetto per il nome di Dio possono rivolgersi a lui in qualunque momento per chiedere protezione.

Un esempio concreto. In Atti 19:19 leggiamo un episodio istruttivo che riguarda alcuni cristiani della città di Efeso convertiti da poco: “Un gran numero di quelli che avevano praticato le arti magiche misero insieme i loro libri e li bruciarono davanti a tutti. E calcolarono nell’insieme i loro prezzi e trovarono che  valevano cinquantamila pezzi d’argento”. * Quei cristiani distrussero tutti gli oggetti che avevano qualche legame con lo spiritismo, indipendentemente dal loro valore monetario. Il loro esempio ci è di grande aiuto oggi. Il mondo intorno a noi è impregnato di occultismo e spiritismo. Anche pratiche e oggetti spiritici apparentemente innocui potrebbero esporci a influenze demoniche. È quindi della massima importanza tenerci alla larga da queste cose, a qualsiasi costo (Deuteronomio 18:10-12).

Rogelio, menzionato nell’articolo iniziale di questa serie, per i primi 50 anni della sua vita non aveva creduto nell’esistenza del Diavolo. Ma poi cambiò idea. Spiegando i motivi di questo cambiamento, Rogelio ha detto: “Per la prima volta nella vita mi procurai una Bibbia, e la conoscenza delle Scritture mi convinse che il Diavolo esiste. Quella stessa conoscenza mi aiuta ora a non cadere vittima della sua influenza”.

“La conoscenza delle Scritture mi convinse che il Diavolo esiste. Quella stessa conoscenza mi aiuta ora a non cadere vittima della sua influenza”

Vorreste vivere in un mondo senza Satana? Le Scritture parlano di un futuro in cui il Diavolo, che ha sviato così tante persone, sarà “scagliato nel lago di fuoco e zolfo” (Rivelazione 20:10). Ovviamente un lago di fuoco e zolfo letterale non farebbe alcun male a una creatura spirituale. Questo lago di fuoco, quindi, deve rappresentare la distruzione eterna. Satana sparirà per sempre. Che futuro meraviglioso attende coloro che amano Dio!

Nel frattempo, continuate a imparare sempre di più su Geova e i suoi princìpi. * E pensate a come sarà bello esserci quando si potrà finalmente affermare con certezza: “Satana non esiste!”

^ par. 8 Nel caso in cui i pezzi d’argento in questione fossero stati denari romani, la somma sarebbe stata equivalente alla retribuzione di 50.000 giornate di lavoro di un operaio medio: una cifra davvero considerevole!

^ par. 11 Per maggiori informazioni su Satana e lo spiritismo, vedi il capitolo 10 del libro Cosa insegna realmente la Bibbia? Chiedine una copia a un testimone di Geova.