Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  febbraio 2014

Bibbia: domande e risposte

Bibbia: domande e risposte

La Bibbia è veramente la Parola di Dio?

È logico aspettarsi che la Bibbia, la Parola di Dio, sia un libro unico, e in effetti lo è. Ne sono state stampate miliardi di copie in centinaia di lingue. La sapienza contenuta nella Bibbia ha il potere di cambiare le persone in meglio. (Leggi 1 Tessalonicesi 2:13; 2 Timoteo 3:16.)

Possiamo dire che la Bibbia è opera di Dio in quanto predice accuratamente il futuro, cosa che nessun essere umano può fare. Facciamo un esempio. In una grotta vicino al Mar Morto fu rinvenuta una copia del libro di Isaia risalente a più di un secolo prima della nascita di Gesù. Conteneva una profezia secondo cui la città di Babilonia sarebbe rimasta disabitata. Questa profezia si adempì molti anni dopo il ministero terreno di Gesù. (Leggi Isaia 13:19, 20; 2 Pietro 1:20, 21.)

Come si arrivò alla stesura della Bibbia?

La Bibbia fu scritta nell’arco di circa 1.600 anni da una quarantina di scrittori che portarono avanti un unico tema senza contraddirsi l’uno con l’altro. Come fu possibile? Grazie alla guida di Dio. (Leggi 2 Samuele 23:2.)

A volte Dio comunicò con gli scrittori della Bibbia attraverso angeli, visioni o sogni. In genere, però, trasmise i suoi pensieri direttamente alla mente degli scrittori e permise loro di scegliere le parole più appropriate per esprimere il suo messaggio. (Leggi Rivelazione [Apocalisse] 1:1; 21:3-5.)

 

Per saperne di più

COSA INSEGNA REALMENTE LA BIBBIA?

La Bibbia: il libro di Dio

Come può aiutarti la Bibbia ad affrontare i tuoi problemi? Perché puoi riporre fiducia nelle profezie che contiene?