“È facile essere presi nel vortice del periodo natalizio. Le tradizioni legate alla festa si riducono a voci da spuntare in una lista e le tante cose da fare sottraggono tempo alla famiglia e agli amici. A volte la gioia che si dovrebbe provare viene eclissata dallo stress”. — BRAD HENRY, EX GOVERNATORE DELL’OKLAHOMA (USA), 23 DICEMBRE 2008.

CON l’approssimarsi del Natale canzoni, film e programmi televisivi promuovono un’atmosfera di festa allegra e coinvolgente: lo spirito natalizio. Secondo voi, quale dovrebbe essere il principale obiettivo dello spirito natalizio?

  • Ricordare Gesù Cristo

  • Provare la gioia del dare

  • Aiutare i bisognosi

  • Passare del tempo con la famiglia

  • Promuovere la pace

Come ha osservato il governatore Henry, molti che celebrano il Natale trovano difficile raggiungere questi obiettivi durante il periodo delle feste. Il Natale è spesso un periodo frenetico e stressante, ed è un vero e proprio business. Esiste ancora l’“autentico” spirito natalizio?

La Bibbia incoraggia tutti noi a ricordare Gesù Cristo, a essere generosi, ad aiutare i bisognosi e a trascorrere del tempo con la famiglia. Ci insegna inoltre a essere pacifici. Qui non prenderemo in esame i motivi per cui alcuni non celebrano il Natale. * Questa serie di articoli risponderà invece alle seguenti domande:

  • Secondo alcuni, qual è il motivo per cui si dovrebbe celebrare il Natale?

  • Perché è difficile vedere realizzate le proprie aspettative in relazione al Natale?

  • Quali princìpi biblici hanno aiutato milioni di persone a trovare qualcosa di meglio del Natale?

^ par. 10 Per conoscere le ragioni scritturali per cui alcuni decidono di non celebrare il Natale, vedi l’articolo “I lettori chiedono. . . Perché alcuni non festeggiano il Natale?