Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  dicembre 2011

Mai più disastri!

Mai più disastri!

SE QUALCUNO vi dicesse che fra breve non si verificheranno più disastri, come reagireste? Forse gli rispondereste: “È soltanto un sogno. I disastri ci sono sempre stati e sempre ci saranno”. Oppure pensereste: ‘Ma chi crede di prendere in giro?’

Anche se sembra che dovremo convivere per sempre con i disastri naturali, ci sono buone ragioni per sperare che le cose cambieranno. Non sarà però l’uomo a cambiarle. Gli uomini non sono in grado di comprendere pienamente le cause e le dinamiche dei fenomeni naturali, né tanto meno possono controllarli o modificarli. Salomone, re dell’antico Israele noto per la sua saggezza e il suo acume, scrisse: “Il genere umano non può trovare l’opera che è stata fatta sotto il sole; per quanto il genere umano continui a lavorare duramente per cercare, tuttavia non trova. E anche se dicesse di essere abbastanza saggio da conoscere, non potrebbe trovare”. — Ecclesiaste 8:17.

Se gli uomini non possono controllare i disastri, chi può farlo? La Bibbia rivela che sarà il nostro Creatore. Fu lui a mettere a punto i processi naturali che si verificano sulla terra, come il ciclo dell’acqua. (Ecclesiaste 1:7) E, contrariamente all’uomo, egli dispone di una potenza illimitata. A riprova di questo, il profeta Geremia disse: “O Sovrano Signore Geova! Ecco, tu stesso hai fatto i cieli e la terra mediante la tua grande potenza e mediante il tuo braccio steso. L’intera cosa non è troppo meravigliosa per te stesso”. (Geremia 32:17) È logico che, avendo creato la terra e tutti gli elementi, Dio sappia cosa fare perché l’uomo possa vivere su di essa in pace e sicurezza. — Salmo 37:11; 115:16.

Ma in che modo Dio porterà i necessari cambiamenti? Come menzionato nel secondo articolo di questa serie, molte cose orribili che avvengono oggi sulla terra fanno parte di un “segno” che contraddistingue il “termine del sistema di cose”. Gesù disse: “Quando vedrete avvenire queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino”. (Matteo 24:3; Luca 21:31) Il Regno di Dio, un governo celeste di istituzione divina, porterà grandi cambiamenti sulla terra, arrivando addirittura a controllare gli elementi naturali. Anche se Geova Dio ha la potenza per fare tutto questo di persona, ha scelto di delegare tale incarico a suo Figlio. Parlando di quest’ultimo, il profeta Daniele disse: “Gli furono dati dominio e dignità e regno, affinché tutti i popoli, i gruppi nazionali  e le lingue servissero proprio lui”. — Daniele 7:14.

Al Figlio di Dio, Gesù Cristo, è stato dato il potere necessario per portare tutti questi cambiamenti e fare del nostro pianeta un luogo incantevole. Duemila anni fa, quando era sulla terra, Gesù dimostrò su piccola scala la sua capacità di controllare gli elementi naturali. In un’occasione era in barca con i suoi discepoli sul Mar di Galilea quando “si sollevò un grande e violento turbine, e le onde si riversavano nella barca, tanto che la barca stava quasi per essere sommersa”. I discepoli si fecero prendere dal panico e, temendo di morire, chiesero aiuto a Gesù. Cosa fece quest’ultimo? Semplicemente “rimproverò il vento e disse al mare: ‘Taci! Quietati!’ E il vento si placò, e si fece una grande calma”. Stupefatti, i discepoli chiesero: “Chi è realmente costui, che gli ubbidiscono perfino il vento e il mare?” — Marco 4:37-41.

Gesù in seguito è stato elevato alla vita spirituale e ha ricevuto ancora più potenza e autorità. In qualità di Re del Regno di Dio, ha la responsabilità e la capacità di portare tutti i cambiamenti necessari perché la vita sulla terra sia pacifica e sicura.

Ma, come abbiamo visto, molti problemi e disastri sono causati dall’uomo, perché provocati o aggravati dalle attività di individui egoisti e avidi. Cosa farà il Regno a coloro che si ostinano a comportarsi così e si rifiutano di cambiare? La Bibbia dice che il Signore Gesù verrà “dal cielo con i suoi potenti angeli in un fuoco fiammeggiante, allorché recherà vendetta su quelli che non conoscono Dio e su quelli che non ubbidiscono alla buona notizia”. Sì, agirà per “ridurre in rovina quelli che rovinano la terra”. — 2 Tessalonicesi 1:7, 8; Rivelazione 11:18.

Successivamente questo “Re dei re”, Gesù Cristo, assumerà il pieno controllo delle forze della natura. (Rivelazione 19:16) Farà in modo che nessuna calamità si abbatta più sui sudditi del Regno. Userà il suo potere per controllare gli elementi meteorologici in modo tale che il tempo atmosferico e i cicli stagionali risultino per il bene dell’umanità. Si realizzerà così ciò che Geova Dio promise al suo popolo molto tempo fa: “Certamente vi darò anche i vostri rovesci di pioggia al loro tempo debito, e la terra darà in realtà il suo prodotto, e l’albero del campo darà il suo frutto”. (Levitico 26:4) Ognuno potrà costruire la propria casa senza paura di perderla a seguito di una qualche calamità: “Certamente edificheranno case e le occuperanno; e certamente pianteranno vigne e ne mangeranno il frutto”. — Isaia 65:21.

E voi, cosa dovete fare?

L’idea di vivere in un mondo senza catastrofi naturali piace a molti, e senza dubbio attira anche voi. Ma cosa dovete fare per esserci? Poiché “quelli che non conoscono Dio” e “quelli che non ubbidiscono alla buona notizia” non saranno idonei per vivere nel mondo senza disastri che verrà, è chiaro che sin da ora bisogna fare qualcosa per conoscere Dio e per dare il nostro appoggio al Regno che lui ha stabilito per governare la terra. Dio richiede che lo conosciamo e che ubbidiamo alla buona notizia di questo Regno di cui suo Figlio è Re.

Il modo migliore per imparare a farlo è studiare attentamente la Bibbia. Essa indica come divenire idonei per vivere nell’ambiente sicuro che esisterà sotto il dominio del Regno. Perché non chiedete ai testimoni di Geova di aiutarvi a scoprire cosa insegna la Bibbia? Saranno ben lieti di darvi una mano. Una cosa è sicura: se farete lo sforzo di conoscere Dio e di ubbidire alla buona notizia, riscontrerete la veracità delle sue parole riportate in Proverbi 1:33: “In quanto a chi mi ascolta, risiederà al sicuro e sarà indisturbato dal terrore della calamità”.

Per saperne di più

DIO CI DÀ UNA BUONA NOTIZIA

Qual è questa buona notizia?

Scopri qual è la notizia che ci dà Dio, perché è importante e cosa dovresti fare.

DIO CI DÀ UNA BUONA NOTIZIA

Che cos’è il Regno di Dio?

Chi è il Re del Regno di Dio, e cosa realizzerà questo Regno?

CHI SIAMO

Un corso biblico per te

Potrai studiare la Bibbia gratis dove e quando preferisci.