Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  febbraio 2011

 Insegnatelo ai bambini

Era amata da Dio e dalle amiche

Era amata da Dio e dalle amiche

OGGI nessuno sa il suo nome. La conosciamo solo attraverso il nome di suo padre, Iefte. Apriamo la Bibbia e impariamo qualcosa su questi due personaggi. Scopriremo che la figlia di Iefte era amata sia da Dio che dalle amiche.

Possiamo leggere la storia di Iefte e di sua figlia in Giudici capitolo 11. Dato che Iefte era un fedele servitore di Dio, senza dubbio esaminava regolarmente le Scritture con la figlia.

Iefte visse prima che gli israeliti, il popolo di Dio, chiedessero di avere un re umano. Visto che Iefte era un uomo forte e sapeva combattere, gli israeliti gli chiesero di guidarli contro gli ammoniti, una nazione vicina che li minacciava da molto tempo.

Iefte desiderava l’aiuto di Dio per sconfiggere gli ammoniti, così fece una promessa: se Geova gli avesse concesso la vittoria, lui gli avrebbe offerto la prima persona che gli fosse uscita incontro al suo ritorno. Questa avrebbe servito per il resto della sua vita nel tabernacolo, il luogo in cui a quel tempo si adorava Dio. Sai chi fu la prima persona a venirgli incontro?  *

Esatto, proprio sua figlia! Iefte se ne addolorò molto perché non aveva altri figli. Ma  aveva fatto una promessa a Geova e doveva mantenerla. Sua figlia disse prontamente: “Padre mio, se hai aperto la bocca a Geova, fammi secondo ciò che è uscito dalla tua bocca”. Poi chiese di essere lasciata sola due mesi per andare a piangere sui monti. Perché era così triste? Perché mantenere la promessa di suo padre significava rinunciare al proprio diritto di sposarsi e avere figli. Eppure i suoi desideri non erano la cosa più importante per lei. Quello che voleva era ubbidire a suo padre e dimostrare lealtà a Geova. Secondo te, suo padre e Geova ne furono felici? 

Iefte lasciò andare sua figlia per due mesi insieme alle compagne. Una volta che fu tornata, egli adempì il voto che aveva fatto e la mandò al tabernacolo a Silo, dove sarebbe rimasta per il resto della sua vita. Ogni anno le giovani israelite andavano a Silo per incoraggiarla.

Conosci alcuni tuoi coetanei che sono ubbidienti ai genitori e amano Geova? — Potresti fare amicizia con loro. Se imiterai la figlia di Iefte essendo ubbidiente e leale, troverai buoni amici. I tuoi genitori saranno felici e Geova amerà anche te.

^ par. 6 Se leggete questo articolo con un bambino, la lineetta vi ricorda di fermarvi e incoraggiarlo a esprimersi.

 

Per saperne di più

DIVENTA AMICO DI GEOVA

Ubbidisci ai tuoi genitori

Perché è importante ubbidire ai genitori? Guarda questo video e scopri la risposta insieme a Gabriele.

DIVENTA AMICO DI GEOVA

Ubbidisci a Geova

Fa differenza con che giochi giochiamo? Guarda il video e scopri come Gabriele diventa amico di Geova.

LA TORRE DI GUARDIA

Perché alcuni personaggi della Bibbia non sono menzionati per nome?

I personaggi della Bibbia di cui non è detto il nome erano tutti cattivi o poco importanti?