Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  agosto 2009

Permettete a Dio di parlarvi ogni giorno?

Permettete a Dio di parlarvi ogni giorno?

QUANTE volte vi guardate allo specchio? Quasi tutti noi lo facciamo ogni giorno, forse più volte al giorno. Perché? Perché ci interessiamo del nostro aspetto.

La lettura della Bibbia si può paragonare al guardarsi attentamente allo specchio. (Giacomo 1:23-25) Il messaggio contenuto nella Parola di Dio ha il potere di farci vedere come siamo veramente. “Penetra fino alla divisione dell’anima e dello spirito”. (Ebrei 4:12) In altre parole fa una divisione fra ciò che sembriamo e ciò che siamo veramente. Ci mostra quali cambiamenti sono necessari, proprio come fa uno specchio.

La Bibbia non solo rivela quali cambiamenti occorre fare ma ci aiuta anche a farli. L’apostolo Paolo scrisse: “Tutta la Scrittura è ispirata da Dio e utile per insegnare, per riprendere, per correggere, per disciplinare nella giustizia”. (2 Timoteo 3:16, 17) Si noti che riprendere, correggere e disciplinare, tre delle quattro cose menzionate, comportano cambiamenti nel nostro modo di pensare e di agire. Se è vero che dobbiamo specchiarci regolarmente per far sì che il nostro aspetto sia gradevole, quanto più dovremmo leggere regolarmente la Parola di Dio, la Bibbia.

Dopo aver incaricato Giosuè di condurre la nazione di Israele, Geova Dio gli disse: “Questo libro della legge non si deve allontanare dalla tua bocca, e vi devi leggere sottovoce giorno e notte, per aver cura di fare secondo tutto ciò che c’è scritto; poiché allora avrai successo nella tua via e allora agirai con saggezza”. (Giosuè 1:8) Per avere successo Giosuè doveva leggere la Parola di Dio “giorno e notte”, cioè regolarmente.

Anche il primo salmo mette in evidenza i benefìci derivanti dalla regolare lettura della Bibbia: “Felice è l’uomo che non ha camminato nel consiglio dei malvagi, e non è stato nella via dei peccatori, e non si è seduto nel posto degli schernitori. Ma il suo diletto è nella legge di Geova, e lègge sottovoce nella sua legge giorno e notte. E certamente diverrà come un albero piantato presso ruscelli d’acqua, che dà il suo proprio frutto nella sua stagione e il cui fogliame non appassisce, e ogni cosa che fa riuscirà”. (Salmo 1:1-3) Vogliamo senz’altro assomigliare a quell’uomo.

Molti hanno l’abitudine di leggere la Bibbia ogni giorno. Quando gli fu chiesto perché facesse questo, un cristiano  rispose: “Se prego Dio più volte al giorno e mi aspetto che mi ascolti, è solo logico che io ascolti lui leggendo la sua Parola quotidianamente. Se vuoi essere un buon amico non puoi parlare sempre tu”. Il ragionamento non fa una piega. Leggere la Bibbia equivale ad ascoltare Dio perché in questo modo possiamo conoscere il suo punto di vista su vari argomenti.

Come riuscirci

Forse avete già provato a leggere la Bibbia seguendo un programma. L’avete letta da cima a fondo? Questo è un ottimo modo per acquistare familiarità con il suo contenuto. Alcuni però hanno cominciato molte volte a leggere la Bibbia ma dopo un po’ hanno smesso. È capitato anche a voi? Cosa potete fare per raggiungere l’obiettivo di leggere tutta la Bibbia? Perché non provate ad applicare i due suggerimenti che seguono?

Potete riservare del tempo ogni giorno per leggere la Bibbia?

Includete la lettura della Bibbia nel vostro programma quotidiano. Scegliete un momento della giornata in cui probabilmente potete leggere la Bibbia. Stabilite anche un “piano B”. Se per qualche motivo non riuscite a leggere la Bibbia quando avete deciso, scegliete un altro momento così che non passi mai un giorno senza che leggiate la Parola di Dio. In questo modo seguirete l’esempio degli antichi bereani dei quali viene detto che “ricevettero la parola con la massima premura di mente, esaminando attentamente le Scritture ogni giorno per vedere se queste cose stavano così”. — Atti 17:11.

Prefiggetevi un obiettivo preciso. Per esempio, se leggete da tre a cinque capitoli della Bibbia al giorno, riuscirete a leggere l’intera Bibbia in appena un anno. Il programma riportato nelle pagine seguenti mostra come farlo. Perché non provate a seguirlo? Nella colonna “Data” scrivete quando leggerete i capitoli indicati. Dopo averli letti spuntate la casella corrispondente. In questo modo sapete sempre dove siete arrivati.

Perché accontentarsi di leggere la Bibbia solo una volta? Potete usare lo stesso programma per leggere tutta la Bibbia ogni anno, forse iniziando ogni volta da un punto diverso. Oppure, se volete leggere la Bibbia con più calma, potreste leggere il capitolo o i capitoli indicati in due o tre giorni.

Ogni volta che leggerete la Bibbia troverete nuovi punti che riguardano la vostra vita, cose che non avevate mai notato prima. Come mai? “La scena di questo mondo cambia”, e anche le circostanze e la nostra vita cambiano di continuo. (1 Corinti 7:31) Pertanto, siate fermamente decisi a guardare ogni giorno nello specchio della Parola di Dio, la Bibbia. In tal modo permetterete a Dio di parlarvi ogni giorno. — Salmo 16:8.