Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia (edizione per lo studio)  |  dicembre 2013

Ricordate?

Ricordate?

Avete letto attentamente gli ultimi numeri della Torre di Guardia? Provate a vedere se sapete rispondere alle seguenti domande:

Quand’è che Gesù “andò [...] a predicare agli spiriti in prigione”? (1 Piet. 3:19).

A quanto pare fu qualche tempo dopo la sua risurrezione che Gesù proclamò agli spiriti malvagi un messaggio sulla giusta punizione che avrebbero ricevuto. [15/6, pagina 23]

Quali tre problemi si possono incontrare quando ci si risposa?

I ricordi del precedente matrimonio impediscono di avere un matrimonio veramente felice; si fa fatica a interagire con i vecchi amici che non hanno familiarità con il nuovo coniuge; si fa fatica ad avere fiducia nel coniuge perché il precedente è stato infedele. [1/7, pagine 9-10]

Quand’è che Gesù eseguirà il suo giudizio sulle pecore e i capri? (Matt. 25:32).

Lo farà durante la grande tribolazione, dopo la distruzione della falsa religione, quando verrà per giudicare tutte le nazioni. [15/7, pagina 6]

Quand’è che, come dice la parabola del grano e delle zizzanie, “le persone che operano illegalità” piangeranno e ‘digrigneranno i denti’? (Matt. 13:36, 41, 42).

Durante la grande tribolazione, quando sarà chiaro che per loro non c’è via di scampo. [15/7, pagina 13]

Quando si sono adempiute le parole di Gesù sullo schiavo fedele e discreto? (Matt. 24:45-47).

Cominciarono ad adempiersi non alla Pentecoste del 33, ma dopo il 1914. Nel 1919 lo schiavo fu costituito sui domestici, che sono tutti i cristiani che vengono nutriti spiritualmente. [15/7, pagine 21-23]

Quand’è che Gesù costituisce lo schiavo fedele su tutti i suoi averi?

Ciò avverrà in futuro, durante la grande tribolazione, quando lo schiavo fedele riceverà la ricompensa celeste. [15/7, pagina 25]

La Bibbia non menziona il nome di alcuni perché erano persone cattive o poco importanti?

No. La Bibbia omette il nome sia di alcune persone buone sia di alcune persone cattive (Rut 4:1-3; Matt. 26:18). Per esempio, conosciamo solo il nome di due angeli fedeli. [1/8, pagina 10]

Oltre alla potenza che viene da Dio, cosa permise a 230 Testimoni di sopravvivere a una lunga marcia partita dal campo di concentramento di Sachsenhausen?

Benché stremati dalla fame e dalle malattie, si incoraggiavano di continuo ad andare avanti. [15/8, pagina 18]

Perché l’episodio in cui il popolo di Israele attraversò il Giordano per entrare nella Terra Promessa è incoraggiante?

Sebbene il fiume fosse in piena, Geova ne fermò le acque così che gli israeliti potessero attraversarlo. La loro fede in lui dovette uscirne rafforzata. Questo episodio incoraggia anche noi. [15/9, pagina 16]

Cosa dimostra il fatto che la Bibbia menziona spesso i colori?

L’uso che la Bibbia fa dei colori dimostra che Dio comprende che essi producono nell’uomo delle reazioni emotive e che sono dei buoni ausili mnemonici. [1/10, pagine 14-15]

Come si sta adempiendo la profezia di Michea 5:5 relativa ai duchi e ai pastori?

I pastori e i duchi di cui si parla in Michea 5:5 sono gli anziani di congregazione, i quali rafforzano il popolo di Dio in vista dell’attacco che subirà in futuro. [15/11, pagina 20]

Quali sono alcune ragioni per cui abbiamo bisogno di Dio?

Dio ci fornisce sia la guida valida che le risposte ai problemi della vita di cui abbiamo bisogno. Ci dà anche il suo aiuto per farci vivere bene ed essere felici. Ed è con questo obiettivo che adempirà le promesse contenute nella sua Parola. [1/12, pagine 4-6]