Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia (edizione per lo studio)  |  gennaio 2013

Una bella iniziativa coronata dal successo

Una bella iniziativa coronata dal successo

María Isabel è una giovane proclamatrice di San Bernardo, in Cile. La sua famiglia, che appartiene alla popolazione indigena dei mapuche, ha partecipato con entusiasmo alla formazione di una nuova congregazione di lingua mapudungun, la lingua dei mapuche.

Quando fu annunciato che la Commemorazione della morte di Cristo si sarebbe tenuta anche in mapudungun e che erano disponibili 2.000 inviti in quella lingua, María Isabel si chiese: “Cosa posso fare per dare una mano?” Le tornarono in mente alcune esperienze di giovani Testimoni che avevano predicato con ottimi risultati a compagni di scuola e insegnanti. Insieme ai suoi concluse che se voleva distribuire gli inviti a scuola la cosa andava organizzata per bene. Cosa escogitò?

Innanzi tutto si rivolse ai dirigenti scolastici per poter affiggere un invito all’entrata dell’istituto. Non solo ottenne il permesso e fu lodata per l’iniziativa, ma una mattina, durante l’appello, attraverso l’altoparlante il preside fece un annuncio a proposito dell’invito.

Poi María Isabel chiese agli insegnanti il permesso di far visita a tutte le classi, permesso che le fu accordato. In ogni classe domandò se c’erano studenti mapuche. “Pensavo che ce ne fossero solo 10 o 15 in tutta la scuola”, racconta, “e invece alla fine ho distribuito 150 inviti!”

“SI ASPETTAVA QUALCUNO PIÙ GRANDE”

Una donna vide l’invito all’entrata della scuola e chiese a chi potesse rivolgersi per avere informazioni al riguardo. Immaginate la sua sorpresa quando si trovò davanti una ragazzina di 10 anni! “Si aspettava qualcuno più grande”, dice María Isabel con un sorriso. Dopo averle dato l’invito e fornito una breve spiegazione, la ragazzina chiese alla donna l’indirizzo così che lei e i suoi genitori potessero farle visita e spiegarle qualcosa di più sul Regno di Dio. I 20 proclamatori che predicavano in mapudungun furono felicissimi quando, la sera della Commemorazione, videro arrivare quella donna insieme ad altre 26 persone interessate, tutte mapuche. Dove prima c’era un gruppo, ora c’è una bella congregazione.

Indipendentemente dalla tua età, perché non prendi anche tu iniziative del genere per invitare i tuoi compagni di scuola o i tuoi colleghi alla Commemorazione, a un discorso pubblico oppure a un’assemblea di distretto? Potresti cercare nelle nostre pubblicazioni esperienze da cui prendere qualche spunto su come fare. E poi, prega Geova per chiedergli il suo spirito santo così da trovare il coraggio di parlare di lui ad altri (Luca 11:13). Gli ottimi risultati che si possono avere con un po’ di inventiva e organizzazione probabilmente ti sorprenderanno e ti incoraggeranno.