Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia (edizione per lo studio)  |  dicembre 2012

Ricordate?

Ricordate?

Avete letto attentamente gli ultimi numeri della Torre di Guardia? Provate a vedere se sapete rispondere alle seguenti domande:

Come possiamo spegnere il fuoco delle parole sconsiderate?

Dobbiamo esaminare il nostro cuore. Se tendiamo a essere critici nei confronti di un fratello, perché non cerchiamo di capire cosa c’è dietro il nostro atteggiamento? Stiamo forse cercando di richiamare l’attenzione sui nostri meriti? Oltretutto, un atteggiamento critico rischia di peggiorare una situazione già tesa. — 15/8, pagina 21.

In che modo la Legge rifletteva il pensiero di Dio sulla donna?

Le donne israelite godevano di notevole libertà, e avevano accesso all’istruzione. Dovevano essere onorate e rispettate, e i loro diritti tutelati. — 1/9, pagine 5-7.

Con l’approssimarsi del giorno di Geova, quali sviluppi dobbiamo attenderci?

Ci sarà la proclamazione di “Pace e sicurezza!” Le nazioni attaccheranno e distruggeranno Babilonia la Grande. Il popolo di Dio verrà attaccato. Poi scoppierà la guerra di Armaghedon, a cui seguirà l’inabissamento di Satana e dei suoi demoni. — 15/9, pagina 4.

Quali sono alcuni vantaggi del non conoscere il giorno e l’ora della fine?

Non sapere quando arriverà la fine ci permette di dimostrare cos’abbiamo davvero nel cuore. Ci dà la possibilità di rallegrare il cuore di Geova. Ci incoraggia a coltivare uno spirito di sacrificio e ci aiuta a confidare maggiormente in Dio e nella sua Parola. Inoltre, non sapere il giorno e l’ora fa sì che le difficoltà che affrontiamo adesso ci raffinino. — 15/9, pagine 24-25.

Come possiamo usare Genesi 3:19 con una persona che crede nell’inferno?

Il versetto dice che, una volta morto, Adamo sarebbe tornato alla terra, alla polvere, non che sarebbe finito in un inferno infuocato. — 1/10, pagina 13.

Chi rappresentano le “sette stelle” nella mano destra di Gesù menzionate in Rivelazione 1:16, 20?

Rappresentano i sorveglianti unti e, per estensione, tutti i sorveglianti che prestano servizio nelle congregazioni. — 15/10, pagina 14.

Cosa può fare una famiglia alle prese con i debiti?

Marito e moglie dovrebbero parlare del problema apertamente e con calma. Sarà utile esaminare l’attuale budget: si potrebbero aumentare le entrate o limitare le uscite? Poi dovrebbero stabilire l’ordine in cui saldare i debiti, magari rinegoziando le rate con i creditori. In ogni caso devono essere realisti e tenere il denaro al giusto posto. (1 Tim. 6:8) — 1/11, pagine 19-21.

Come manifestò Gesù l’atteggiamento umile descritto in Isaia 50:4, 5?

Questi versetti descrivono qualcuno che ha “la lingua degli ammaestrati” e che “non [si volge] nella direzione opposta”. Gesù ebbe un atteggiamento umile e ascoltò attentamente ciò che il Padre gli insegnava. Era ansioso di imparare da Geova, e osservò con grande interesse l’esempio di umiltà che questi diede trattando l’umanità peccatrice con misericordia. — 15/11, pagina 11.

In che modo un francobollo commemorativo estone ricorda l’integrità dei testimoni di Geova?

Nel 2007 le poste estoni hanno emesso un francobollo commemorativo in ricordo del genocidio stalinista ai danni della popolazione estone. Sul francobollo compare il numero 382: tanti furono i Testimoni e i loro figli che, nel 1951, vennero deportati in campi di lavoro sovietici a migliaia di chilometri da casa. — 1/12, pagine 27-28.