Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  N. 5 2017

Con mia moglie Tabitha in predicazione

 LA BIBBIA HA CAMBIATO LA LORO VITA

Per me Dio non esisteva

Per me Dio non esisteva
  • ANNO DI NASCITA: 1974

  • PAESE DI ORIGINE: REPUBBLICA DEMOCRATICA TEDESCA

  • TRASCORSI: ATEO

IL MIO PASSATO

Sono nato in un villaggio della Sassonia, nell’allora Repubblica Democratica Tedesca (DDR). A casa l’atmosfera era calorosa e piacevole, e i miei genitori mi insegnarono solidi princìpi morali. La DDR era uno stato comunista, e per la maggior parte delle persone che vivevano in Sassonia la religione non era importante. Per me Dio non esisteva. Fino ai 18 anni due ideologie ebbero una grande influenza su di me: l’ateismo e il comunismo.

Il comunismo mi attirava: mi piaceva l’idea che tutte le persone fossero uguali. Inoltre credevo che tutte le proprietà dovessero essere distribuite equamente perché questo avrebbe messo fine all’enorme divario tra ricchi e poveri. Così entrai a far parte di un’associazione giovanile comunista. Quando avevo 14 anni, impiegai gran parte del mio tempo in un progetto ambientale per riciclare la carta. La vicina città di Aue apprezzò così tanto i miei sforzi che le autorità mi diedero un riconoscimento. Sebbene fossi ancora giovane, conoscevo alcuni politici che si trovavano ai vertici della DDR. Ero convinto di perseguire i giusti obiettivi e di avere davanti un futuro brillante.

Poi improvvisamente il mio mondo vacillò. Nel 1989 il Muro di Berlino crollò e con esso il blocco comunista dell’Europa orientale. Ci fu uno sconvolgimento dopo l’altro. Presto scoprii che nella DDR erano state commesse delle ingiustizie. Per esempio, coloro che non sostenevano il comunismo erano considerati cittadini di seconda categoria. Com’era possibile? I comunisti non credevano che tutti gli uomini fossero uguali? Il comunismo era solo un’illusione? Tutto questo mi lasciò profondamente turbato.

Così rividi le mie priorità e mi concentrai sulla musica e sull’arte. Dal momento che potevo studiare presso un’accademia di musica, con la prospettiva di andare poi all’università, sognavo di fare carriera come musicista e pittore. Oltre a questo abbandonai i valori morali che mi erano stati insegnati da bambino. In quel momento per me era importante divertirmi, il che includeva frequentare più di una ragazza alla volta. Ma la musica, l’arte e una vita senza regole non mi facevano stare meglio. Anche quello che dipingevo rifletteva una morbosa paura interiore.  Cosa aveva in serbo il futuro? Qual era lo scopo della vita?

Quando alla fine trovai le risposte che stavo cercando, rimasi stupito. Una sera all’accademia ero con un gruppo di studenti e insieme parlavamo del futuro. Mandy * era una studentessa testimone di Geova e quella sera mi diede un buon consiglio. Mi disse: “Andreas, se vuoi trovare le risposte alle domande sulla vita e sul futuro, leggi con attenzione la Bibbia”.

Ero scettico e curioso allo stesso tempo, ma la curiosità ebbe la meglio. Mandy mi fece vedere il capitolo 2 di Daniele e quello che lessi mi lasciò stupefatto. Questa profezia descrive una serie di potenze mondiali, ovvero governi che si sarebbero succeduti fino ai nostri giorni e che avrebbero avuto una grande influenza. Mandy mi mostrò altre profezie della Bibbia riguardo al futuro. Finalmente stavo trovando le risposte alle mie domande. Ma chi aveva scritto queste profezie e chi poteva predire il futuro così accuratamente? Iniziai a pensare che forse Dio esisteva davvero.

LA BIBBIA HA CAMBIATO LA MIA VITA

Mandy mi mise in contatto con Horst e Angelika, una coppia di Testimoni che mi aiutò a capire meglio la Parola di Dio. Mi resi subito conto che i Testimoni di Geova erano l’unica organizzazione religiosa che usava il nome proprio di Dio, Geova, e ne capiva l’importanza (Salmo 83:18; Matteo 6:9). Imparai che Geova Dio offre all’umanità la possibilità di vivere per sempre su una terra paradisiaca. Salmo 37:9 afferma: “Quelli che sperano in Geova sono coloro che possederanno la terra”. Mi piaceva che questa prospettiva fosse aperta a chiunque si fosse sforzato di ubbidire alle norme di condotta di Dio menzionate nella Bibbia.

Comunque dovetti lottare per cambiare il mio modo di vivere e conformarmi a quello che dice la Bibbia. Il successo come musicista e pittore mi aveva inorgoglito, quindi per prima cosa avevo bisogno di imparare un po’ di umiltà. Inoltre non fu facile per me abbandonare il mio stile di vita immorale. Quanto sono grato per il fatto che Geova mostra pazienza, misericordia e comprensione a coloro che fanno del loro meglio per mettere in pratica quello che insegna la Bibbia!

I primi 18 anni della mia vita sono stati permeati da comunismo e ateismo; poi, però, la Bibbia ha trasformato la mia vita e continua a farlo. Quello che ho imparato ha placato la mia ansia per il futuro e mi ha dato uno scopo nella vita. Nel 1993 mi battezzai come testimone di Geova e nel 2000 sposai Tabitha, una zelante compagna di fede. Insieme impieghiamo più tempo possibile ad aiutare altri a conoscere la Bibbia. Molti di quelli che incontriamo hanno dei trascorsi simili ai miei, condizionati da comunismo e ateismo. Provo profonda soddisfazione quando mostro loro come conoscere Geova.

I BENEFÌCI

Quando cominciai a frequentare i Testimoni di Geova, i miei genitori rimasero scandalizzati. Ma col tempo hanno visto l’effetto positivo che stare con i Testimoni ha sulla mia vita. Con mia grande gioia, adesso leggono la Bibbia e frequentano le adunanze dei Testimoni di Geova.

Io e Tabitha abbiamo un matrimonio felice perché ci sforziamo di applicare i consigli della Bibbia per le coppie sposate. Per esempio, seguire il consiglio sulla fedeltà coniugale rafforza il nostro matrimonio (Ebrei 13:4).

La vita non mi spaventa più e non sono più preoccupato per il futuro. Mi sento parte di una famiglia mondiale di compagni di fede in cui regnano vera pace e unità. In questa famiglia ci trattiamo l’un l’altro senza disparità, qualcosa in cui ho sempre creduto e che avrei voluto raggiungere.

^ par. 12 Il nome è stato cambiato.

Per saperne di più

SVEGLIATEVI!

Esiste un Dio? Perché dovreste chiedervelo?

È importante prendere in considerazione una domanda che molti considerano irrilevante o senza risposta?

SVEGLIATEVI!

Come ha avuto origine la vita?

Come mai anche alcune persone dalla mentalità scientifica hanno difficoltà ad accettare che la vita abbia avuto origine per evoluzione?

SVEGLIATEVI!

“Sono convinto dell’esistenza di un Creatore”

Frédéric Dumoulin disgustato dalla religione divenne ateo. Come lo studio della Bibbia e del progetto degli esseri viventi lo ha convinto dell’esistenza di un creatore?