Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Torre di Guardia  |  N. 1 2017

 IN COPERTINA | CONSIGLI PRATICI PER LEGGERE LA BIBBIA

In che modo può migliorare la mia vita?

In che modo può migliorare la mia vita?

La Bibbia non è un libro come gli altri. Contiene consigli che vengono dal nostro Creatore (2 Timoteo 3:16). Il suo messaggio può influire profondamente su di noi. Infatti la Bibbia afferma: “La parola di Dio è vivente ed esercita potenza” (Ebrei 4:12). Ha il potere di migliorare la nostra vita essenzialmente in due modi: offrendoci una guida per la vita quotidiana e aiutandoci a conoscere Dio e le sue promesse (1 Timoteo 4:8; Giacomo 4:8).

Ti offre una guida per la vita quotidiana. La Bibbia può aiutarti in questioni molto personali. Dà consigli pratici su argomenti come:

Una giovane coppia dell’Asia ha apprezzato tanto il valore dei consigli della Bibbia. Come molte coppie appena sposate, anche per loro non è stato facile imparare ad andare d’accordo e a comunicare apertamente. Ma hanno cominciato ad applicare quello che leggevano nella Bibbia. Con quale risultato? Il marito, Vicent, dice: “Quello che ho letto nella Bibbia mi ha aiutato ad affrontare le difficoltà del nostro matrimonio con amore. Seguire i consigli biblici ha reso più felice la nostra vita di coppia”. Sua moglie, Annalou, concorda: “Leggere alcuni esempi riportati nella Bibbia ci ha aiutato. Adesso sono contenta del nostro matrimonio e dei nostri obiettivi”.

Ti fa conoscere Dio. Vicent dice anche: “Leggendo la Bibbia mi sento più vicino che mai a Geova”. L’osservazione di Vicent fa emergere un aspetto importante: la Bibbia può aiutarti ad avvicinarti a Dio. Non solo otterrai risultati positivi dal mettere in pratica i consigli di Dio, ma scoprirai anche che potrai diventare suo amico. E, come vedrai, Dio promette un futuro migliore in cui potrai gustare “la vera vita”, che durerà per sempre (1 Timoteo 6:19). Nessun altro libro può offrirti qualcosa di simile.

Se ti prefiggi di leggere la Bibbia e ti atterrai a questo proposito, anche tu potrai migliorare la tua vita e conoscere Dio. È probabile, però, che leggendo la Bibbia ti sorgano molte domande. In questi casi tieni a mente il buon esempio di un funzionario etiope di 2.000 anni fa. Aveva tante domande sulla Bibbia. Quando gli fu chiesto se capiva quello che leggeva, rispose: “Realmente, come posso, se qualcuno non mi guida?” * Quindi accettò volentieri l’aiuto di un insegnante qualificato della Bibbia, Filippo, uno dei primi discepoli di Gesù (Atti 8:30, 31, 34). Se anche tu vuoi conoscere meglio la Bibbia ti invitiamo a compilare una richiesta online sul sito jw.org o a scrivere all’indirizzo più vicino a te fra quelli che si trovano elencati in questa rivista. Puoi anche contattare i Testimoni di Geova vicino a te o andare in una Sala del Regno nella tua zona. Perché non prendi subito una Bibbia e non le permetti di migliorarti la vita?

Se ti chiedi se puoi fidarti completamente della Bibbia, guarda il breve video La Bibbia è di origine divina? Puoi trovarlo sul sito jw.org, cliccando sul pulsante Cerca e inserendo il titolo

^ par. 8 Per altri esempi di consigli pratici della Bibbia vedi il nostro sito, jw.org (nella sezione COSA DICE LA BIBBIA > BIBBIA: DOMANDE E RISPOSTE).

^ par. 11 Vedi anche l’articolo in questo stesso numero intitolato “Solo un piccolo fraintendimento?

Per saperne di più

DIO CI DÀ UNA BUONA NOTIZIA

Perché i princìpi biblici sono per il nostro bene?

Gesù spiegò perché abbiamo bisogno di una guida e quali due princìpi biblici sono di primaria importanza.

BIBBIA: DOMANDE E RISPOSTE

Cosa ci vuole per capire la Bibbia?

Qualunque sia il tuo retaggio culturale, puoi capire il messaggio di Dio contenuto nelle Sacre Scritture.

LA TORRE DI GUARDIA

Vi sentite vicini a Dio?

Milioni di persone hanno la consapevolezza che Dio li considera suoi amici.

DIO CI DÀ UNA BUONA NOTIZIA

Dio ha un nome?

Dio ha molti titoli, tra cui Onnipotente, Creatore e Signore. Ma il suo nome personale è usato circa 7.000 volte nella Bibbia.