L’ANNO 2017 è iniziato con un inquietante annuncio da parte della comunità scientifica. Infatti, nel mese di gennaio un gruppo di scienziati ha annunciato che il mondo è molto vicino alla peggiore catastrofe di sempre. Per indicare quanto l’umanità sia prossima alla catastrofe, gli scienziati hanno spostato 30 secondi in avanti l’Orologio dell’apocalisse. L’orologio adesso indica che mancano due minuti e mezzo a un disastro globale. Negli ultimi 60 anni le lancette di questo orologio non sono mai state così vicine alla mezzanotte.

Nel 2018 gli scienziati valuteranno nuovamente quanto siamo vicini alla fine del mondo. Secondo l’Orologio dell’apocalisse saremo ancora a un passo dalla catastrofe? Cosa ne pensate? C’è speranza per il mondo? La risposta a queste domande non è scontata. In fin dei conti anche gli esperti sono divisi su questo argomento. Non tutti credono che stia arrivando la fine del mondo.

Milioni di persone sono ottimiste riguardo al futuro. Credono fermamente che gli esseri umani e il nostro pianeta esisteranno per sempre e che la qualità della vita migliorerà. Tale ottimismo è fondato? C’è speranza per il mondo?