Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  N. 3 2017

 IN COPERTINA | LA BIBBIA È DAVVERO LA PAROLA DI DIO?

La Bibbia. È davvero “ispirata da Dio”?

La Bibbia. È davvero “ispirata da Dio”?

CREDI che la Bibbia contenga i pensieri di Dio? O pensi che racchiuda solo pensieri di uomini?

Questo è un dibattito ancora aperto, persino tra chi si professa cristiano. Secondo un sondaggio Gallup condotto negli Stati Uniti nel 2014, per esempio, la maggioranza di coloro che si professano cristiani afferma che “la Bibbia è in qualche modo collegata a Dio”. D’altra parte, per un intervistato su cinque la Bibbia è un libro di “antiche favole, leggende, storia e precetti scritti da uomini”. A questo punto è quindi importante stabilire il significato del termine “ispirata” in relazione alla Sacra Bibbia (2 Timoteo 3:16).

COSA SIGNIFICA CHE È “ISPIRATA”?

La Bibbia è una raccolta di 66 libri, scritti da circa 40 persone diverse nell’arco di circa 1.600 anni. Ma se a scriverla furono degli uomini, come può essere “ispirata da Dio”? In parole semplici, l’espressione “ispirata da Dio” indica che la Fonte delle informazioni contenute in quegli scritti è Dio. La Bibbia lo spiega in questo modo: “Degli uomini parlarono da parte di Dio mentre erano sospinti dallo spirito santo” (2 Pietro 1:21). In altre parole, Dio si servì della sua potente forza invisibile, lo spirito santo, per trasmettere il suo messaggio agli scrittori dei libri biblici. È come quando un dirigente detta una lettera al suo segretario. L’autore della lettera non è chi la scrive, ma chi la detta.

Alcuni scrittori della Bibbia ascoltarono il messaggio di Dio attraverso la voce di un angelo. Altri ebbero visioni che venivano da Dio. In alcuni casi, Dio comunicò il suo messaggio sotto forma di sogni. A volte Dio lasciò agli scrittori la facoltà di usare le proprie parole, mentre in altre occasioni disse loro cosa dovevano scrivere parola per parola. In ogni caso, comunque, quegli scrittori riportarono i pensieri di Dio, non i propri.

Come facciamo a essere sicuri che fu Dio a ispirare gli scrittori della Bibbia? Consideriamo tre ambiti in cui la Bibbia si dimostra di origine divina.

Per saperne di più

LA TORRE DI GUARDIA

La Bibbia è davvero l’ispirata Parola di Dio

Molti mettono in dubbio che la Bibbia sia stata scritta da Dio. Esamina le prove e poi fatti un’idea.