Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  N. 2 2016

 L’INTERVISTA | YAN-DER HSUUW

Un embriologo parla della sua fede

Un embriologo parla della sua fede

YAN-DER HSUUW è a capo del laboratorio di ricerca sullo sviluppo embrionale alla Taiwan’s National Pingtung University of Science and Technology. Un tempo credeva nell’evoluzione, ma dopo essere diventato ricercatore ha cambiato idea. Il professore ha spiegato il perché di questo cambiamento a Svegliatevi!

Ci parli un po’ di lei.

Sono nato nel 1966 e sono cresciuto a Taiwan. La religione dei miei genitori univa taoismo e buddismo. Praticavamo il culto degli antenati e rivolgevamo preghiere alle immagini, ma non avevamo mai preso in considerazione l’idea che esistesse un Creatore.

Perché ha deciso di studiare biologia?

Da bambino mi piaceva prendermi cura degli animali e volevo imparare ad alleviare le loro sofferenze e quelle delle persone. Per un periodo ho studiato veterinaria e poi embriologia, un campo che speravo mi aiutasse a capire l’origine della vita.

A quel tempo credeva nell’evoluzione. Ci spiega perché?

All’università i professori insegnavano l’evoluzione affermando che era supportata da prove. Io credevo a quello che dicevano.

Perché ha cominciato a leggere la Bibbia?

Per due motivi. Primo, pensavo che fra i tanti dèi che la gente adora ce ne dovesse essere uno più grande degli altri, e volevo sapere quale. Secondo, sapevo che la Bibbia è un libro molto rispettato. Quindi mi iscrissi a un corso biblico.

Quando nel 1992 cominciai a studiare all’Università Cattolica di Lovanio in Belgio, entrai in una chiesa cattolica e domandai al prete di aiutarmi a capire la Bibbia, ma lui si rifiutò.

Quindi come ha fatto a trovare le risposte alle sue domande?

Due anni dopo, mentre mi trovavo ancora in Belgio per fare ricerche scientifiche, conobbi una signora polacca di nome Ruth che era testimone di Geova. Aveva imparato il cinese per aiutare gli studenti universitari che volevano conoscere Dio. Avevo pregato per ricevere quell’aiuto, quindi fui felice di incontrarla.

Ruth mi mostrò che la Bibbia, pur non essendo un testo scientifico, è in armonia con la scienza. Per esempio, lo scrittore biblico Davide disse a Dio in preghiera: “I tuoi occhi videro perfino il mio embrione, e nel tuo libro ne erano scritte tutte le parti, riguardo ai giorni quando furono formate e fra di esse non ce n’era ancora nessuna” (Salmo 139:16). Anche se usò un linguaggio poetico, Davide espresse un principio corretto. Ancora prima che si formino le parti del corpo, le istruzioni per il loro sviluppo sono già tutte lì. L’accuratezza della Bibbia mi convinse che è la Parola di Dio. Capii inoltre che c’è un solo vero Dio, Geova. 1

Cosa l’ha convinto che è stato Dio a creare la vita?

Un obiettivo della ricerca scientifica è trovare la verità, non sostenere idee preconcette. Il mio studio sullo sviluppo embrionale mi  fece cambiare idea: conclusi che la vita è stata creata. Per esempio, gli ingegneri progettano catene di montaggio per assemblare le giuste componenti nel giusto ordine e nel giusto modo. Lo sviluppo embrionale è più o meno simile ma estremamente più complesso.

Il processo comincia con una singola cellula fecondata, giusto?

Sì. Quella cellula microscopica poi si divide e inizia il processo di divisione cellulare. Per un periodo il numero di cellule raddoppia ogni 12-24 ore. All’inizio di questo processo si formano le cosiddette cellule staminali. 2 Queste cellule possono produrre quasi tutti i circa 200 tipi di cellule necessari alla formazione completa di un feto, come le cellule di sangue, ossa, nervi, ecc.

Il mio studio sullo sviluppo embrionale mi fece concludere che la vita è stata creata

Il giusto tipo di cellule deve essere prodotto nel giusto ordine e al giusto posto. Per prima cosa le cellule si uniscono per formare i tessuti. In seguito questi tessuti diventano organi e altre parti del corpo. Quale ingegnere potrebbe anche solo pensare di poter scrivere le istruzioni di un processo simile? Eppure le istruzioni per lo sviluppo embrionale sono scritte magnificamente nel DNA. Quando penso alla bellezza di tutto questo, mi convinco che è stato Dio a progettare la vita.

Perché è diventato testimone di Geova?

In una parola, il motivo è l’amore. Gesù Cristo disse: “Da questo tutti conosceranno che siete miei discepoli, se avrete amore fra voi” (Giovanni 13:35). Questo amore è imparziale. Non è influenzato da nazionalità, cultura o colore della pelle. Ho osservato e conosciuto in prima persona quel tipo di amore quando ho cominciato a frequentare i Testimoni.

^ 2. A motivo della sua coscienza cristiana il prof. Yan-Der Hsuuw non lavora con cellule staminali embrionali umane.

Per saperne di più

LIBRI E OPUSCOLI

La vita: opera di un Creatore?

Come ha avuto origine la vita? La tua risposta a questa domanda è importantissima.