Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  dicembre 2015

 IN COPERTINA | PACE IN FAMIGLIA: COME?

Liti in famiglia: Perché succede?

Liti in famiglia: Perché succede?

“DI SOLITO litighiamo per i soldi”, ammette Sarah, * che vive in Ghana ed è sposata con Jacob da 17 anni. “Mi arrabbio perché mi do tanto da fare per la famiglia e Jacob non mi dice mai niente della nostra situazione economica. Passano settimane senza che ci rivolgiamo la parola”.

“È vero”, dice Jacob, “a volte ci diciamo cose spiacevoli. Di solito succede a causa di malintesi e mancanza di vero dialogo. Un motivo dei litigi è anche il fatto che abbiamo reazioni esagerate”.

Nathan, che viene dall’India ed è sposato da poco, racconta cos’è accaduto quando suo suocero ha alzato la voce con sua suocera. “Lei si è offesa”, spiega Nathan, “ed è uscita di casa. Quando ho chiesto a mio suocero perché l’ha trattata in quel modo lui ha reagito come se lo stessi insultando. Di lì a poco si è messo a sbraitare contro tutti”.

Forse anche voi avete notato che bastano poche parole dette male o al momento sbagliato per causare forti tensioni in famiglia. Quello che era iniziato come un pacato scambio di opinioni può rapidamente degenerare in uno scontro verbale. Dato che nessuno riesce sempre a dire la cosa giusta, è facile fraintendere quello che viene detto o il motivo per cui viene detto. Tuttavia avere un certo grado di pace e armonia è possibile.

Cosa si può fare quando scoppia un’accesa discussione? Come si possono ristabilire la pace e la serenità? In che modo le famiglie possono mantenere la pace tra le pareti domestiche? Vediamo.

^ par. 3 In questi articoli alcuni nomi sono stati cambiati.