Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  dicembre 2015

 AIUTO PER LA FAMIGLIA | MARITO E MOGLIE

Gestire le differenze

Gestire le differenze

LA SFIDA

A te piace lo sport; al tuo coniuge piace leggere. Tu sei una persona precisa ed efficiente; il tuo coniuge è piuttosto disorganizzato. Tu ami stare con gli altri; il tuo coniuge preferisce la privacy.

“Siamo proprio incompatibili!”, pensi. “Come abbiamo fatto a non accorgercene quando ci frequentavamo?”

Probabilmente ve ne siete accorti, almeno in parte. Ma in quel periodo forse eravate più inclini a essere tolleranti, qualità che fareste bene a rispolverare ora che siete sposati. Questo articolo vi aiuterà. Prima, però, vediamo alcuni dati di fatto che riguardano l’incompatibilità.

COSA DOVRESTI SAPERE

Certe differenze sono importanti. Quando ci si frequenta uno dei principali obiettivi è capire se si è compatibili. Quindi quando in questa fase emergono importanti differenze, anziché iniziare un matrimonio in cui si va in direzioni opposte molte coppie decidono saggiamente di lasciarsi. Che dire però delle differenze meno importanti, quelle cioè che ci sono in tutti i matrimoni?

Non esistono due persone identiche. È normale che marito e moglie siano diversi in uno o più campi. Vediamone alcuni:

Interessi. “Le attività all’aperto non mi sono mai piaciute”, dice Anna, * “mio marito invece è cresciuto tra arrampicate in montagna e trekking”.

Abitudini. “Mia moglie è capace di rimanere alzata fino a tarda notte e di essere già in piedi alle 5; io invece se non dormo le mie 7-8 ore divento nervoso”, dice Brian.

Tratti caratteriali. Forse tu sei riservato, mentre tua moglie è espansiva. “Sono stato abituato a non esternare i miei problemi”, dice David. “Mia moglie invece viene da una famiglia in cui si parlava apertamente di tutto”.

Le differenze possono essere utili. “Il mio modo di fare le cose potrebbe funzionare, ma non significa che esista solo quel modo”, dice Helena.

 COSA PUOI FARE

Venitevi incontro. Adam dice: “A mia moglie Karen lo sport non interessa per niente. È venuta comunque con me a vedere molte partite e ha perfino fatto il tifo. D’altro canto Karen ama l’arte, per cui quando visitiamo un museo ci stiamo tutto il tempo che vuole. Faccio del mio meglio per interessarmi all’arte perché so che per lei è importante”. (Principio biblico: 1 Corinti 10:24.)

Allarga i tuoi orizzonti. Il punto di vista del tuo coniuge non è necessariamente sbagliato solo perché è diverso dal tuo. Alex lo ha capito. “Ho sempre pensato che la strada più breve per andare dal punto A al punto B fosse tracciare una linea retta, e che qualunque altra soluzione sarebbe stata inefficace”, spiega. “Ma da quando sono sposato mi sono reso conto che ci sono molti modi per andare da A a B, e ognuno ha il suo perché”. (Principio biblico: 1 Pietro 5:5.)

Sii realista. Essere compatibili non vuol dire essere identici, per cui non pensare che sposare quella persona sia stato un errore solo perché sono emerse alcune cose in cui siete diversi. “Molti si nascondono dietro a un ‘avevo gli occhiali rosa’”, dice il libro The Case Against Divorce. “Ma ogni giorno che passate insieme felici”, prosegue il libro, “dimostra che, per quanto diversi, potete amarvi”. “Continuate a sopportarvi gli uni gli altri”, dice la Bibbia, anche se “qualcuno ha motivo di lamentarsi contro un altro” (Colossesi 3:13).

Prova questo: Scrivi le cose che ti piacciono e che ami del tuo coniuge e sulle quali ritieni che siate compatibili. Poi scrivi le cose sulle quali ritieni che siate incompatibili. Forse scoprirai che gli aspetti in cui siete diversi non sono così importanti. Capirai anche dove essere più tollerante o solidale col tuo coniuge. “Apprezzo che mia moglie si adatti a me, e so che per lei è lo stesso quando io mi adatto a lei”, dice Kenneth. “Anche se questo comporta sacrifici, quando vedo che lei è felice lo sono anch’io”. (Principio biblico: Filippesi 4:5.)

^ par. 10 In questo articolo alcuni nomi sono stati cambiati.

Per saperne di più

LA VOSTRA FAMIGLIA PUÒ ESSERE FELICE

Come risolvere i problemi

Con il giusto approccio puoi decidere se avere un matrimonio fragile e infelice o uno solido e felice.

SVEGLIATEVI!

Come trovare un compromesso

Grazie a quattro consigli tu e il tuo coniuge potete evitare litigi e trovare soluzioni insieme.

LA TORRE DI GUARDIA

Come appianare i contrasti con il coniuge

Perché a volte marito e moglie litigano? Cosa puoi fare per non rovinare il tuo matrimonio?