Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  luglio 2015

 IN COPERTINA | AVETE IL CONTROLLO DELLA VOSTRA VITA?

L’ostacolo: troppe cose da fare

L’ostacolo: troppe cose da fare

I RAGAZZI hanno bisogno di voi, adesso. Il capo vi vuole. Vi sta chiamando anche il vostro coniuge. E tutto questo mentre state cercando di accudire uno dei vostri genitori che è malato. Non è così che avevate immaginato la vostra vita. Ma questa è la situazione esasperante con cui dovete misurarvi ogni giorno. Forse vi chiedete: “Cosa posso fare? Hanno tutti bisogno di me!” Soddisfare ogni singola richiesta potrebbe non essere nei vostri migliori interessi, e forse non è nemmeno nell’interesse degli altri. Come potete riprendere il controllo della vostra vita?

UN ESEMPIO TRATTO DALLA BIBBIA: MOSÈ

Quando nei tempi biblici Mosè agiva come unico giudice d’Israele, forse pensava che stesse solo facendo quanto era necessario. Tuttavia suo suocero gli disse: “Come fai non va bene. Sicuramente ti consumerai”. Gli suggerì di delegare buona parte dell’attività di giudice a uomini capaci che, a loro volta, gli avrebbero sottoposto solo i casi più complessi. In più Mosè ricevette da suo suocero questa assicurazione: “Potrai certamente resistere e, inoltre, tutto questo popolo andrà in pace al suo proprio luogo” (Esodo 18:17-23).

COSA FA DELINA

Come menzionato nell’articolo iniziale, Delina soffre di distonia, un disturbo neuromuscolare. Deve anche accudire i suoi tre fratelli, che sono disabili. “Ho riscontrato che per ridurre lo stress devo affrontare un giorno alla volta senza rimandare le cose”, spiega. “Il fatto di parlare apertamente della mia situazione mi ha permesso di essere aiutata, anche da mio marito. Oltre a ciò, mi prendo un po’ di tempo ogni mattina per fare dei lavoretti di giardinaggio, una cosa che mi dà molta soddisfazione”.

“Per ogni cosa c’è un tempo fissato” (Ecclesiaste 3:1)

COSA POTETE FARE VOI

E se a causa di tutto quello che dovete fare avete perso il controllo della vostra vita? Provate quanto segue:

  • Cercate l’aiuto degli altri. Forse avete dei figli che vivono con voi e possono rendersi utili. O magari ci sono familiari e amici che abitano nelle vicinanze e potrebbero darvi una mano.

  • Fate sapere quali sono i vostri bisogni. Se per esempio le richieste del vostro datore di lavoro vi sembrano irragionevoli, potreste parlargli. Non c’è bisogno che minacciate di andarvene. È sufficiente che gli diciate quali difficoltà state incontrando. Magari sarà disposto a rivedere il vostro carico di lavoro.

  • Prendete nota di tutto quello che fate in una settimana. C’è qualcosa che potreste delegare ad altri?

  • Siate equilibrati nella vostra vita sociale. Se non avete il tempo o le energie per accettare un invito, dite gentilmente di no.

In sostanza: Se cercate di fare tutto, forse arriverete al punto di non poter più fare nulla.