Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  maggio 2015

 IL PUNTO DI VISTA BIBLICO

Violenza

Violenza

La storia dell’uomo è contrassegnata dalla violenza. Questa tragica realtà continuerà per sempre?

Come considera Dio la violenza?

COSA DICONO ALCUNI

Molti, inclusi coloro che si definiscono religiosi, ritengono che la violenza sia una giusta risposta alle provocazioni. E sono milioni quelli che considerano la violenza rappresentata in film e programmi televisivi una forma di svago accettabile.

COSA DICE LA BIBBIA

Vicino alla città di Mosul, nell’Iraq settentrionale, si trovano le rovine di quella che un tempo era una grande città: Ninive, la capitale dell’antico impero assiro. Mentre Ninive era ancora una fiorente metropoli, la Bibbia predisse che Dio ne avrebbe fatto “una distesa desolata” (Sofonia 2:13). “Farò di te uno spettacolo orribile”, disse Dio. Per quale ragione? Ninive era una “città sanguinaria” (Naum 1:1; 3:1, 6, Parola del Signore [PS]). E come fa notare Salmo 5:6 “Geova detesta l’uomo di spargimento di sangue”. Le rovine di Ninive sono la prova che Dio mantenne la parola.

La violenza ha avuto origine dall’acerrimo nemico di Dio e dell’uomo: Satana il Diavolo, che Gesù Cristo definì “un omicida” (Giovanni 8:44). Per di più, dato che “tutto il mondo giace nel potere del malvagio” le caratteristiche tipiche del Diavolo si riscontrano nell’atteggiamento prevalente verso la violenza, come il fatto che le persone sono attratte da programmi o film violenti (1 Giovanni 5:19). Per piacere a Dio dobbiamo coltivare odio per la violenza e amore per ciò che invece Dio ama. * È una cosa possibile?

“Geova [...] odia chiunque ama la violenza” (Salmo 11:5)

Le persone violente possono cambiare?

COSA DICONO ALCUNI

La violenza fa semplicemente parte della natura umana, che non cambia.

COSA DICE LA BIBBIA

“Allontanatele tutte da voi: ira, collera, malizia, parlare ingiurioso e discorso osceno”. E aggiunge: “Spogliatevi della vecchia personalità con le sue pratiche, e rivestitevi della nuova personalità” (Colossesi 3:8-10). Dio ci chiede forse troppo? No. Le persone possono cambiare. * Ma come?

 Il primo passo è acquistare accurata conoscenza di Dio (Colossesi 3:10). Quando una persona dal cuore sensibile scopre le belle qualità e le norme del nostro Creatore, si avvicina a Lui motivata dall’amore e desidera fargli piacere (1 Giovanni 5:3).

Il secondo passo ha a che fare con le persone che scegliamo di frequentare. “Non farti amico di una testa calda e non andare in compagnia di un violento, per non imparare le sue abitudini e non cadere in una trappola mortale” (Proverbi 22:24, 25, PS).

Il terzo passo chiama in causa il discernimento. Cercate di vedere l’inclinazione alla violenza per quello che realmente è: una seria debolezza che indica mancanza di autocontrollo. La persona pacifica, invece, ha forza interiore. “Chi è lento all’ira è migliore di un uomo potente”, dice Proverbi 16:32.

“Perseguite la pace con tutti” (Ebrei 12:14)

La violenza finirà mai?

COSA DICONO ALCUNI

La violenza c’è sempre stata e sempre ci sarà.

COSA DICE LA BIBBIA

“Ancora un poco, e il malvagio non sarà più [...] Ma i mansueti stessi possederanno la terra, e in realtà proveranno squisito diletto nell’abbondanza della pace” (Salmo 37:10, 11). Per raggiungere l’obiettivo di salvare le persone mansuete e pacifiche, Dio farà a coloro che amano la violenza ciò che fece all’antica Ninive. La violenza quindi non rovinerà più la terra (Salmo 72:7).

“Quelli che sono d’indole mite [...] erediteranno la terra” (Matteo 5:5)

Ecco perché adesso è il momento di ricercare il favore di Dio coltivando un atteggiamento pacifico. Come fa notare 2 Pietro 3:9, “Geova [...] è paziente verso di voi perché non desidera che alcuno sia distrutto ma desidera che tutti pervengano al pentimento”.

“Dovranno fare delle loro spade vomeri e delle loro lance cesoie per potare” (Isaia 2:4)

^ par. 7 Dio permise all’antico Israele di combattere delle guerre per difendere il proprio territorio (2 Cronache 20:15, 17). Ma le cose cambiarono quando Dio pose fine al patto con Israele e istituì la congregazione cristiana, che non ha confini geografici.

^ par. 11 Si possono trovare esempi di persone che hanno cambiato il loro modo di vivere nella rubrica “La Bibbia ha cambiato la loro vita”, pubblicata nella Torre di Guardia.