Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  febbraio 2014

 FRUTTO DI UN PROGETTO?

La lanterna della lucciola Photuris

La lanterna della lucciola Photuris

LA LANTERNA, ovvero l’organo bioluminescente, di una particolare lucciola del genere Photuris è ricoperta di scaglie dentellate che aumentano notevolmente la brillantezza della luce emessa. *

Scaglie dentellate

Riflettete. I ricercatori hanno scoperto che le piccolissime scaglie presenti sulla lanterna di alcune lucciole sono sovrapposte un po’ come le tegole di un tetto, formando così una superficie increspata. Ogni scaglia sporge di appena 3 micrometri, meno di un ventesimo dello spessore di un capello. Per quanto lieve, questa sporgenza permette alla lanterna di irradiare quasi il 50 per cento di luce in più di quanto farebbe se le scaglie formassero una superficie liscia.

Nel tentativo di sfruttare questa conformazione per aumentare l’efficienza dei LED impiegati in molti dispositivi elettronici, alcuni scienziati hanno applicato su dei LED un rivestimento simile alla superficie increspata della lanterna della lucciola. Come risultato veniva emesso addirittura fino al 55 per cento di luce in più. La ricercatrice Annick Bay dice: “L’aspetto più importante di questo lavoro è che mostra quanto possiamo imparare osservando attentamente la natura”.

Che ne dite? La lanterna di questa lucciola è un prodotto dell’evoluzione? O è frutto di un progetto?

^ par. 3 Gli scienziati non hanno ancora studiato tutte le specie di questa lucciola.