Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  dicembre 2013

 AIUTO PER LA FAMIGLIA | MARITO E MOGLIE

Impara ad ascoltare

Impara ad ascoltare

LA SFIDA

“Non mi stai ascoltando!”, esclama tua moglie. “Veramente stavo ascoltando”, dici fra te e te. Evidentemente, però, quello che tua moglie ha detto non è quello che tu hai sentito. E così comincia l’ennesima discussione.

Questi litigi si possono evitare. Prima però devi capire perché ti sfuggono dettagli importanti quando tua moglie ti parla, anche se tu sei convinto che la stai ascoltando.

PERCHÉ SUCCEDE

Sei distratto, stanco o tutt’e due. I bambini strillano, la TV è a tutto volume e tu stai pensando a un problema di lavoro. Proprio ora tua moglie comincia a parlare: ti dice qualcosa a proposito degli ospiti che verranno stasera. * Tu annuisci, ma hai sentito davvero quello che ti ha detto? Probabilmente no.

Fai supposizioni. Cercare di leggere nel pensiero può risultare controproducente. Tu supponi che dietro le parole di tua moglie si nasconda qualcos’altro, ma in realtà stai lavorando troppo di fantasia. Ad esempio, mettiamo il caso che tua moglie dica: “Hai fatto tante ore di straordinario questa settimana”. Tu la prendi come una critica, e ribatti: “Non è colpa mia! Mi tocca fare gli straordinari perché tu spendi e spandi”. “Guarda che non ti stavo accusando!”, replica stizzita tua moglie, che in realtà voleva solo proporti un fine settimana di relax insieme.

Pensi subito a una soluzione. “A volte voglio solo dire quello che provo”, dice Marcie, * “ma Mike vuole dirmi come risolvere il problema. Io non voglio soluzioni. Voglio solo che sappia come mi sento”. Cos’è che non funziona? Mike comincia subito a pensare a una soluzione. Ma così probabilmente gli sfugge, almeno in parte, ciò che Marcie sta dicendo.

Qualunque sia il problema, come puoi imparare ad ascoltare?

 COSA PUOI FARE

Dalle tutta la tua attenzione. Tua moglie ha qualcosa di importante da dire, ma tu sei pronto ad ascoltare? Forse no. Magari in questo preciso momento hai la testa da un’altra parte. Se è così, non far finta di ascoltare. Se possibile interrompi quello che stai facendo e dai a tua moglie tutta la tua attenzione, o magari chiedile se potete parlare della cosa in un momento più adatto. (Principio biblico: Giacomo 1:19.)

Parlate uno alla volta. Quando sta a te ascoltare, resisti alla tentazione di interrompere o di manifestare il tuo disaccordo. Dopo potrai dire la tua, ma ora limitati ad ascoltare. (Principio biblico: Proverbi 18:13.)

Fai domande. Ti permetterà di capire meglio ciò che tua moglie sta dicendo. Marcie, menzionata in precedenza, dice: “Mi fa molto piacere quando Mike fa domande. Mi dimostra che quello che dico gli interessa”.

Cerca di afferrare il messaggio, non solo le parole. Fai attenzione al linguaggio del corpo, allo sguardo e al tono della voce. A seconda di come viene detto, un “tutto OK” potrebbe significare “non è tutto OK”. “Non mi chiedi mai se mi serve una mano” potrebbe voler dire “mi sembra di non contare nulla per te”. Cerca di afferrare il vero messaggio che si nasconde dietro le parole. Altrimenti potreste trovarvi a discutere sui termini usati più che su quello che si voleva dire.

Ascolta fino in fondo. Anche se quello che senti non ti piace, evita di assentarti, sia fisicamente che mentalmente. Immagina, ad esempio, che tua moglie ti stia facendo una critica. “Ascolta fino in fondo”, suggerisce Gregory, sposato da oltre 60 anni. “Prendi davvero in considerazione ciò che dice tua moglie. Ci vuole maturità, ma si ottengono ottimi risultati”. (Principio biblico: Proverbi 18:15.)

Interessati sinceramente di tua moglie. Ascoltare con interesse non è questione di tecnica, ma d’amore. Quando ciò che dice tua moglie ti interessa davvero, ascoltare diventa meno faticoso e più naturale. Così facendo metti in pratica il consiglio biblico: “Badate agli interessi degli altri e non soltanto ai vostri” (Filippesi 2:4, Parola del Signore).

^ par. 7 In questo articolo parleremo al marito. Tuttavia i princìpi trattati valgono sia per il marito che per la moglie.

^ par. 9 In questo articolo i nomi sono stati cambiati.