Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  agosto 2013

Dovreste credere nella Trinità?

Dovreste credere nella Trinità?

Sono più di due miliardi le persone che si professano cristiane. La maggioranza appartiene a confessioni religiose che insegnano la Trinità, la dottrina secondo cui Padre, Figlio e spirito santo insieme formano un unico Dio. In che modo la Trinità è diventata una dottrina ufficiale? Cosa ancor più importante, è un insegnamento in armonia con la Bibbia?

LA BIBBIA fu completata nel I secolo E.V. (ovvero d.C.). Gli insegnamenti che portarono allo sviluppo definitivo del concetto di Trinità iniziarono a essere formulati ufficialmente nel 325, quindi più di due secoli dopo. In quell’anno si tenne un concilio nella città di Nicea, in Asia Minore (oggi Iznik, in Turchia). Secondo la New Catholic Encyclopedia, il credo che viene fatto risalire al Concilio di Nicea risulta essere la prima definizione ufficiale delle dottrine della Chiesa, e si incentra sulla natura di Dio e di Cristo. Come mai, però, si ritenne necessario dare una definizione di Dio e di Cristo secoli dopo che la Bibbia era stata completata? La Bibbia è forse poco chiara al riguardo?

GESÙ È DIO?

Quando Costantino divenne unico sovrano dell’impero romano, coloro che si dichiaravano cristiani erano divisi sulla relazione tra Dio e Cristo. Gesù era Dio? O era stato creato da Dio? Per dirimere la questione, Costantino indisse una riunione di esponenti ecclesiastici a Nicea, non perché interessato alla verità religiosa ma per evitare che la religione dividesse il suo impero.

“Per noi c’è un solo Dio, il Padre” (1 Corinti 8:6, CEI)

Costantino chiese ai molti vescovi convenuti di giungere a un accordo unanime, ma questa richiesta cadde nel vuoto. Propose quindi che il concilio approvasse l’ambigua nozione secondo cui Gesù era “della stessa sostanza” (homooùsios) del Padre. Questo termine filosofico greco, che non si trova nella Bibbia, è all’origine della formulazione della dottrina trinitaria nella forma in cui in seguito entrò a far parte del credo della Chiesa. Per la fine del IV secolo la dottrina della Trinità aveva ormai assunto la forma che oggi conosciamo, e includeva quella che viene definita la terza persona della divinità, lo spirito santo.

PERCHÉ LA COSA DOVREBBE INTERESSARVI?

Gesù disse: “I veri adoratori adoreranno il Padre con [...] verità” (Giovanni 4:23). La verità di cui parlava si trova nella Bibbia (Giovanni 17:17). Ma la Bibbia insegna che il Padre, il Figlio  e lo spirito santo sono tre persone in un unico Dio?

Per prima cosa, la parola “Trinità” non compare nella Bibbia. Inoltre Gesù non disse mai di essere uguale a Dio. Gesù adorò Dio (Luca 22:41-44). Un’altra serie di prove riguarda la relazione tra Gesù e i suoi seguaci. Anche dopo essere stato destato dai morti come creatura spirituale Gesù chiamò i suoi seguaci “miei fratelli” (Matteo 28:10). Erano forse fratelli dell’Iddio Onnipotente? Naturalmente no! Ma grazie alla loro fede in Cristo, il primogenito Figlio di Dio, anche loro divennero figli dell’unico Padre (Galati 3:26). Confrontate ulteriori passi biblici con la seguente affermazione contenuta nel credo che viene fatto risalire al Concilio di Nicea.

Cosa dice il Simbolo Niceno:

“Crediamo [...] in un solo Signore, Gesù Cristo, [...] dalla sostanza del Padre, Dio da Dio, luce da luce, Dio vero da Dio vero”.

Cosa dice la Bibbia:

  • “Il Padre è più grande di me” (Giovanni 14:28). *

  • “[Io, Gesù,] salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro” (Giovanni 20:17).

  • “Per noi c’è un solo Dio, il Padre” (1 Corinti 8:6).

  • “Sia benedetto Dio e Padre del Signore nostro Gesù Cristo” (1 Pietro 1:3).

  • “Così parla l’Amen [Gesù], [...] il Principio della creazione di Dio” (Apocalisse [Rivelazione] 3:14). *

^ par. 13 Il corsivo è nostro. Tutti i versetti di questa sezione sono presi dalla versione della CEI.

^ par. 17 Il manuale di studio biblico Cosa insegna realmente la Bibbia? contiene, fra gli altri, questi due capitoli: “Qual è la verità riguardo a Dio?” e “Chi è Gesù Cristo?” Potete richiederne una copia ai testimoni di Geova o leggerlo online su www.jw.org.

Per saperne di più

DIO CI DÀ UNA BUONA NOTIZIA

Chi è Dio?

Dio ha un nome? Si interessa di noi?

BIBBIA: DOMANDE E RISPOSTE

Cos’è lo spirito santo?

Il fatto che la Bibbia si riferisca allo spirito santo come alle “mani” di Dio è una prova di che cosa?