Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  luglio 2013

 GENTI E PAESI

Una visita in Azerbaigian

Una visita in Azerbaigian

L’AZERBAIGIAN è il più grande dei tre paesi della Caucasia meridionale, detta Transcaucasia. Circa mille anni fa alcune tribù turche cominciarono a stanziarsi in massa in questo territorio. I nuovi arrivati fecero proprie certe tradizioni locali, e a sua volta la gente del posto adottò alcuni dei loro usi e costumi. Non sorprende dunque che la lingua azerbaigiana (conosciuta anche come azero o azeri) sia affine al turco e al turkmeno.

Gli azeri sono notoriamente un popolo vivace e caloroso. I vincoli familiari sono stretti e i parenti fanno affidamento l’uno sull’altro quando affrontano difficoltà.

Gli azeri amano la musica e la poesia. Un genere musicale caratteristico è il mugam, eseguito da un cantore che recita poesie azere classiche con l’accompagnamento di strumenti folk. Chi si cimenta in questa forma d’arte deve avere una profonda conoscenza del repertorio mugam e la dote dell’improvvisazione.

Il tè occupa un posto importante nella cultura locale

 Il tè occupa un posto importante nella cultura locale. Viene servito con una zolletta di zucchero in bicchierini a forma di pera, magari accompagnato da pistacchi, mandorle e uvetta, e lo si può assaporare in appositi locali presenti anche nelle cittadine più piccole.

Il Mar Caspio, nella parte orientale del paese, costituisce l’habitat naturale dello storione. Lo storione beluga può arrivare a vivere anche più di 100 anni. Uno dei più grandi che siano mai stati catturati era lungo 8 metri e mezzo e pesava circa 1.300 chili! Gli storioni sono apprezzati per le loro uova, con cui si prepara una specialità molto pregiata: il caviale nero.

Gli azeri sono persone religiose a cui piace parlare di Dio. La maggior parte della popolazione è di religione musulmana. In Azerbaigian sono presenti anche altri gruppi religiosi, fra cui oltre mille testimoni di Geova. Molti di loro sono originari del posto.

Musicisti azeri

LO SAPEVATE?

I testimoni di Geova studiano la Bibbia con milioni di persone in tutto il mondo. Lo fanno con l’ausilio del libro Cosa insegna realmente la Bibbia?, disponibile in oltre 250 lingue, azerbaigiano compreso.