Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  giugno 2013

Come regolarsi negli acquisti

Come regolarsi negli acquisti

Oltre alle pressioni esterne, anche i nostri desideri e le nostre abitudini possono indurci a spendere troppo. Ecco sei suggerimenti che vi aiuteranno a regolarvi negli acquisti.

  1. Non fate acquisti in modo impulsivo. L’idea di fare shopping e trovare un affare vi entusiasma? Se è così, potreste essere tentati di comprare sotto l’impulso del momento. Per resistere, fermatevi un attimo e valutate in modo obiettivo cosa comporterà comprare, possedere e mantenere l’articolo che volete acquistare. Pensate agli acquisti che avete fatto in passato in modo impulsivo e di cui poi vi siete pentiti. Prima di decidere se acquistare o meno, concedetevi un periodo di riflessione.

  2. Evitate di fare acquisti per consolarvi. Lo shopping può temporaneamente tirarvi su il morale. Ma quando i pensieri negativi ritornano, potrebbe venirvi ancora più voglia di cercare sollievo negli acquisti. Se siete giù di corda, invece di darvi allo shopping, rivolgetevi ad amici comprensivi o fate un po’ di esercizio fisico, ad esempio una bella camminata.

  3.   Non andate a fare shopping per divertimento. I grandi centri commerciali hanno trasformato lo shopping in un momento di evasione. Anche se entrate in un centro commerciale o navigate su Internet solo per distrarvi un po’, la maggioranza di ciò che vedete è studiata per invogliarvi a comprare. Fate acquisti solo quando avete in mente un articolo preciso e limitatevi a quello.

  4. Scegliete con cura le amicizie. Lo stile di vita e le conversazioni di coloro che frequentate hanno un forte impatto sui vostri desideri. Se spendete troppo per stare al passo con i vostri amici, allora sceglietevi amici che diano meno importanza al denaro e alle cose materiali.

  5. Usate la carta di credito con cautela. Le carte di credito rendono facile comprare senza riflettere sulle conseguenze. Cercate di pagare a saldo ogni mese. Informatevi sui tassi di interesse e sulle spese della vostra carta e confrontate diversi tipi di carte per trovare quella più conveniente per voi. Fate attenzione alle carte con un plafond elevato che hanno costi maggiori e offrono servizi di cui non avete bisogno. Per le spese importanti, anziché comprare a credito, prima mettete da parte i soldi.

  6. Valutate la vostra disponibilità economica. Quando non si sa con precisione a quanto ammontano le proprie risorse è più facile spendere oltremisura. Tenete registrazioni aggiornate per vedere qual è la vostra situazione finanziaria. Preparate un budget di spesa mensile realistico, basato sulle entrate e sulle uscite dei mesi precedenti. Monitorate le spese e confrontatele con il vostro budget. Se ci sono questioni di carattere finanziario che non capite, chiedete a un amico fidato di aiutarvi.