Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  ottobre 2012

Prefiggiti un obiettivo

Prefiggiti un obiettivo

La scuola diventa più interessante, e più piacevole, quando sai qual è l’obiettivo che vuoi raggiungere.

ANDARE a scuola senza un obiettivo è come partecipare a una corsa senza il traguardo. La Bibbia dice: “Devi sapere dove vuoi andare”. (Proverbi 4:26, Contemporary English Version) Avere un obiettivo ti aiuterà a rimanere concentrato sugli studi e l’ingresso nel mondo del lavoro sarà meno traumatico. Ma come fai a prefiggerti un obiettivo?

Chiediti: ‘Come mi guadagnerò da vivere?’ È importante che ti ponga questa domanda fin dall’inizio, per cui non accantonarla. Facciamo un esempio. Se volessi partire per un viaggio, prima dovresti decidere la destinazione. Poi dovresti consultare una cartina e scegliere il percorso migliore da seguire. Puoi fare una cosa del genere con la scuola. Stabilisci quale lavoro vorresti fare e poi scegli la scuola che ti permetterà di raggiungere il tuo obiettivo.

Attenzione, però. Molti giovani si fissano così tanto sul lavoro che vorrebbero fare (per esempio diventare un musicista) da ritenere inaccettabile anche solo l’idea di svolgere un altro lavoro. Ma questo non è l’atteggiamento migliore. Considera invece quanto segue:

  1. Tieni conto delle tue attitudini. Per esempio, ti piace svolgere servizi a favore degli altri? Te la cavi con la meccanica? I numeri? Nel gestire il denaro? Nel fare riparazioni?
  2. Valuta le varie opzioni. Quali lavori si addicono di più alle tue attitudini? Passa in rassegna le varie possibilità senza fissarti sul tuo “lavoro dei sogni”. E cerca di essere pratico. Per esempio, se un giorno ti trasferirai, il lavoro che vuoi fare potresti svolgerlo anche altrove? Per avere la preparazione richiesta saresti costretto a indebitarti?
  3. Valuta le effettive opportunità. Una volta deciso il lavoro che vorresti fare, considera quali opportunità di lavoro ci sono a livello locale. Conosci qualche potenziale datore di lavoro? Se è così, c’è la possibilità di fare apprendistato? Sono disponibili corsi di formazione professionale?

Un suggerimento: Consultati con i tuoi genitori, i tuoi insegnanti e qualche altro adulto. Fai ricerche in uffici pubblici, sportelli on-line, ecc.

Per tirare le somme: Avere un obiettivo ti permetterà di dare un indirizzo e uno scopo ben preciso all’istruzione che ti stai facendo.

Perché non cominci subito? Rifletti sui tre punti appena menzionati. Fallo adesso, mentre vai ancora a scuola. Metti i tuoi obiettivi nero su bianco e parlane con i tuoi genitori.