Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Svegliatevi!  |  novembre 2007

Opinioni infondate o verità?

Opinioni infondate o verità?

 Opinioni infondate o verità?

Timoteo, anziano della congregazione cristiana, raccomandava a coloro che desideravano adorare il vero Dio di non prestare attenzione a “false dottrine” e “favole”. (1 Timoteo 1:3, 4, Parola del Signore) Questo consiglio è valido anche oggi? Certo, dal momento che le persone si allontanano dalla vera adorazione a motivo di convinzioni errate in merito alla Bibbia e ai suoi insegnamenti. Riportiamo di seguito alcune di queste opinioni diffuse. Notate cosa dice la Bibbia stessa. Sarete aiutati a distinguere le opinioni infondate dalla verità.

Opinione infondata: I miracoli di cui si parla nella Bibbia non possono accadere nella realtà.

Verità: Gli uomini hanno molte cose da imparare sulla creazione di Dio. Nessuno scienziato è in grado di spiegare in modo esauriente la forza di gravità, né di definire con precisione ogni singola particella atomica, o dire cosa sia esattamente il tempo. “Puoi tu scoprire le cose profonde di Dio, o puoi scoprire il medesimo limite dell’Onnipotente?” (Giobbe 11:7) Dato che alcuni aspetti della creazione oltrepassano i limiti dell’umana comprensione, scienziati esperti sono sempre più cauti nel dire che un determinato fenomeno sia impossibile.

Opinione infondata: Tutte le religioni portano a Dio.

Verità: “Se rimanete nella mia parola, siete realmente miei discepoli, e conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi”. (Giovanni 8:31, 32) Se tutte le religioni portano a Dio, perché i loro aderenti avrebbero bisogno di essere resi liberi? Come Gesù insegnò, sono relativamente pochi quelli che percorrono “la strada che conduce alla vita”. — Matteo 7:13, 14.

Opinione infondata: Tutti i buoni vanno in cielo.

Verità: “I mansueti stessi possederanno la terra, e in realtà proveranno squisito diletto nell’abbondanza della pace. I giusti stessi possederanno la terra, e risiederanno su di essa per sempre. Spera in Geova e osserva la sua via, ed egli ti esalterà per prendere possesso della terra”. (Salmo 37:11, 29, 34) Solo 144.000 esseri umani fedeli vanno in cielo. Dio ha dato loro il compito di ‘regnare sulla terra’. — Rivelazione (Apocalisse) 5:9, 10; 14:1, 4.

Opinione infondata: L’“Antico Testamento” non ha più alcun valore per i cristiani.

Verità: “Tutta la Scrittura è ispirata da Dio e utile”. (2 Timoteo 3:16, 17) “Tutte le cose che furono scritte anteriormente furono scritte per nostra istruzione, affinché per mezzo della nostra perseveranza e per mezzo del conforto delle Scritture avessimo speranza”. (Romani 15:4) L’“Antico Testamento” (le Scritture Ebraiche) è prezioso per conoscere Dio e i suoi propositi, e pone le basi per aver fede nel “Nuovo Testamento” (le Scritture Greche Cristiane).

Opinione infondata: Quasi tutto il libro di Genesi, inclusa la storia di Adamo ed Eva, è un racconto allegorico.

Verità: L’evangelista Luca riporta la genealogia di Gesù risalendo fino ad Adamo. (Luca 3:23-38) Se il libro di Genesi fosse leggenda, in quale punto della genealogia terminerebbero i nomi reali e inizierebbero i presunti nomi leggendari? Gesù, che prima di venire sulla terra esisteva in cielo, credeva in ciò che era scritto in Genesi, inclusa la storia di Adamo ed Eva. (Matteo 19:4-6) Quindi, mettere in discussione il libro di Genesi equivale a mettere in dubbio la credibilità dello stesso Gesù e quella di molti scrittori biblici. — 1 Cronache 1:1; 1 Corinti 15:22; Giuda 14.