Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al sommario

 LEZIONE 2

Perché ci chiamiamo Testimoni di Geova?

Perché ci chiamiamo Testimoni di Geova?

Noè

Abraamo e Sara

Mosè

Gesù Cristo

Molti pensano che “Testimoni di Geova” sia il nome di una religione moderna. Tuttavia, più di 2.700 anni fa i servitori del solo vero Dio furono definiti suoi “testimoni” (Isaia 43:10-12). Fino al 1931 eravamo conosciuti come Studenti Biblici. Perché abbiamo adottato il nome Testimoni di Geova?

Identifica il nostro Dio. Negli antichi manoscritti della Bibbia il nome di Dio, Geova, compare migliaia di volte. In molte traduzioni questo nome è stato sostituito da titoli come Signore o Dio. Eppure il vero Dio si rivelò a Mosè con il suo nome proprio, Geova, dicendo: “Questo è il mio nome per sempre” (Esodo 3:15). In tal modo si distinse da tutti i falsi dèi. Siamo orgogliosi di portare il santo nome di Dio.

Descrive la nostra missione. Una lunga schiera di personaggi dell’antichità, a cominciare da Abele, resero testimonianza riguardo alla loro fede in Geova. Nel corso dei secoli Noè, Abraamo, Sara, Mosè, Davide e altri si sono aggiunti a questa “moltitudine di testimoni” (Ebrei 11:4–12:1). Come una persona che testimonia in tribunale in difesa di un innocente, noi siamo decisi a far conoscere la verità riguardo al nostro Dio.

Imitiamo Gesù. La Bibbia definisce Gesù “il testimone fedele e verace” (Rivelazione [Apocalisse] 3:14). Lui stesso disse che aveva “fatto conoscere” il nome di Dio e che continuava a “rendere testimonianza riguardo alla verità” su Dio (Giovanni 17:26; 18:37). Perciò i veri seguaci di Cristo devono portare il nome di Geova e farlo conoscere. Questo è ciò che i Testimoni di Geova si sforzano di fare.

  • Perché gli Studenti Biblici adottarono il nome Testimoni di Geova?

  • Da quanto tempo Geova ha testimoni sulla terra?

  • Chi è il più grande testimone di Geova?