Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La vita: opera di un Creatore?

Fa differenza a cosa credete?

Fa differenza a cosa credete?

Secondo voi la vita ha uno scopo? L’evoluzionista William B. Provine dice: “Ciò che abbiamo appreso circa il processo evolutivo ha enormi implicazioni per noi, in quanto influisce sul senso che diamo alla nostra vita”. La sua conclusione? “A mio avviso non esiste un fine ultimo nella vita”.32

Consideriamo cosa significano queste parole. Se non ci fosse un fine ultimo, la vostra vita non avrebbe alcuno scopo se non quello di compiere qualche buona azione e forse trasmettere le vostre caratteristiche genetiche alla generazione successiva. Alla morte, smettereste di esistere per sempre. Il vostro cervello, le vostre facoltà di pensare, ragionare e meditare sul significato della vita sarebbero semplicemente il risultato di un incidente della natura.

Ma c’è dell’altro. Molti che credono nell’evoluzione sostengono che Dio non esiste o che comunque non interviene negli affari umani. In un caso o nell’altro, il nostro futuro sarebbe nelle mani di leader politici o religiosi e di esponenti del mondo intellettuale. A giudicare da come sono andate le cose finora, la società umana continuerebbe a essere nel caos e piagata da guerre e corruzione. Se l’evoluzione fosse un fatto avremmo ampie ragioni per vivere secondo questo motto fatalistico: “Mangiamo e beviamo, poiché domani moriremo”. — 1 Corinti 15:32.

La Bibbia, invece, insegna: “Presso [Dio] è la fonte della vita”. (Salmo 36:9) Il significato di queste parole ha profonde implicazioni.

Se ciò che la Bibbia dice è vero, la vita ha uno scopo. Il nostro Creatore ha un proposito amorevole, esteso a tutti coloro che scelgono di vivere in armonia con la sua volontà. (Ecclesiaste 12:13) In base a questo proposito, ci ha promesso la vita in un mondo libero da caos, guerre e corruzione, e perfino dalla morte. — Salmo 37:10, 11; Isaia 25:6-8.

Milioni di persone in tutto il mondo credono, a ragion veduta, che conoscere Dio e ubbidirgli è ciò che più di qualunque altra cosa dà un senso alla vita. (Giovanni 17:3) La loro non è solo una pia illusione. Le prove sono schiaccianti: la vita è opera di un Creatore!