Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Come si può avere una vita felice?

 SEZIONE 16

Quando si avvereranno le promesse di Dio?

Quando si avvereranno le promesse di Dio?

“Siedi alla mia destra finché io ponga i tuoi nemici a sgabello dei tuoi piedi” (SALMO 110:1)

LA VENUTA del Messia è attesa da migliaia di anni. Per aiutarci a riconoscere il tempo del suo arrivo, le profezie messianiche ci presentano un quadro delle condizioni che avrebbero caratterizzato la società umana in quel periodo.

L’arrivo del Messia avrebbe significato l’adempimento immediato di tutte le profezie messianiche?

Per adempiere le profezie il Messia deve venire due volte: la prima per espiare i peccati, la seconda per sconfiggere i nemici. Davide, perciò, dice: “Espressione di Geova al mio Signore [il Messia]: ‘Siedi alla mia destra finché io ponga i tuoi nemici a sgabello dei tuoi piedi’” (Salmo 110:1).

Cosa sarebbe accaduto al ritorno del Messia?

Invece di rallegrarsi della sua presenza, le nazioni nel loro insieme avrebbero cercato di opporsi al suo Regno. “Perché sono state in tumulto le nazioni e gli stessi gruppi nazionali borbottavano una cosa vuota? I re della terra prendono posizione e gli stessi alti funzionari si sono ammassati come un sol uomo contro Geova e contro il suo unto” (Salmo 2:1, 2).

“Certamente accadrà un tempo di angustia come non se ne sarà fatto accadere da che ci fu nazione fino a quel tempo. E durante quel tempo il tuo popolo scamperà, chiunque si troverà scritto nel libro” (Daniele 12:1).

“Quando i malvagi germogliano come la vegetazione e tutti quelli che praticano ciò che è nocivo fioriscono, è affinché siano annientati per sempre” (Salmo 92:7 [92:8, BE]).

È da notare che anche il cosiddetto Nuovo Testamento, scritto da ebrei, preannuncia condizioni difficili prima che il Messia assuma il pieno controllo della terra. Considerate i brani che seguono.