1. Cosa accadrà se ci ‘accosteremo a Dio’?

GEOVA ama coloro che lo servono. Se adorate Geova, egli vi recherà numerose benedizioni adesso e nel futuro. La Bibbia dice: “Accostatevi a Dio, ed egli si accosterà a voi” (Giacomo 4:8).

2. In che modo possiamo avvicinarci a Dio, e come questo si rifletterà sulle nostre preghiere?

2 Per avvicinarvi a Dio, dovete studiare la sua Parola e metterla in pratica. Quando pregherete in armonia con la sua volontà, Geova vi ascolterà e risponderà alle vostre preghiere. L’apostolo Giovanni scrisse: “Questa è la fiducia che abbiamo verso [Dio], che qualunque cosa chiediamo secondo la sua volontà, egli ci ascolta. Inoltre, se sappiamo che egli ci ascolta circa qualunque cosa chiediamo, sappiamo che avremo le cose chieste giacché le abbiamo chieste a lui” (1 Giovanni 5:14, 15).

3-7. In che modo possiamo ricevere la sapienza che viene da Dio, e come questa potrà aiutarci?

3 Avvicinandovi a Dio, riceverete anche la sapienza necessaria per affrontare le situazioni che si presentano nella vita quotidiana. La Bibbia dice: “Se qualcuno di voi manca di sapienza, continui a chiederla a Dio” (Giacomo 1:5).

4 In che modo la sapienza che viene da Dio può aiutarvi? Vi permetterà innanzitutto di riconoscere le cose che non piacciono a Geova. Imparerete il motivo per il quale queste cose sono sbagliate, e ciò che potete fare per non praticarle. Questa conoscenza vi farà evitare molti problemi che la gente di solito deve affrontare. L’ubbidienza al comando di Dio di essere moralmente puri, ad esempio, protegge i suoi servitori da gravidanze indesiderate, malattie trasmesse sessualmente, matrimoni infelici o che finiscono con un divorzio.

5 Cos’altro può provvedervi la sapienza che viene da Dio? Vi permetterà di ottenere il meglio dalla vita. Vi aiuterà a prendere decisioni sagge in questioni pratiche, come la gestione del denaro; sarete in grado di perseguire obiettivi nobili e di rifiutare quelli che non hanno un valore duraturo.

6 La sapienza divina vi aiuterà inoltre nei rapporti con gli altri. Potrete avere una vita familiare più felice e amicizie vere e durature, guadagnandovi così il rispetto anche da parte di chi non serve Dio.

7 La sapienza che avrete ricevuto da Dio, inoltre, migliorerà il vostro modo di vedere le cose; vi aiuterà ad affrontare le difficoltà e le delusioni che la vita riserva. Vi farà anche avere un punto di vista equilibrato e positivo per quanto riguarda il futuro, il che contribuirà a sua volta alla vostra salute mentale e fisica (Proverbi 14:30; Isaia 48:17).

8. Se servirete Dio, di cosa non avrete più paura?

8 Se servirete il vero Dio, sarete liberati dalle paure che affliggono chi non lo serve. Sapendo che i morti sono nella tomba, privi di vita, non avrete timore di loro. Confidando nella promessa di Dio della risurrezione, non avrete paura della morte.  Inoltre, riconoscendo il fatto che Dio è onnipotente, non avrete motivo di temere magia e stregoneria (Giovanni 8:32).

I giusti possederanno la terra

9-11. Chi vivrà nel Paradiso, e chi invece non ci vivrà?

9 Se vi accosterete a Dio, non avrete timore del futuro. Come abbiamo visto, la Bibbia aveva predetto molti dei problemi che oggi vediamo sulla terra. Geova ci dice che queste cose sono temporanee: presto il Regno di Dio farà di questa terra un paradiso (Luca 21:10, 11, 31; 23:43).

10 Solo coloro che si accostano a Geova e lo servono vivranno nel Paradiso. La Bibbia dice: “Ancora un poco, e il malvagio non sarà più; e certamente presterai attenzione al suo luogo, ed egli non sarà. Ma i mansueti stessi possederanno la terra, e in realtà proveranno squisito diletto nell’abbondanza della pace” (Salmo 37:10, 11).

11 Coloro che si rifiutano ostinatamente di ubbidire alle giuste leggi di Dio perderanno per sempre la vita (2 Tessalonicesi 1:8, 9). Non esisteranno più. Faranno la stessa fine di Satana e dei suoi demoni: subiranno la morte eterna (Rivelazione 20:10, 14). Coloro che conoscono Geova e lo servono, invece, “proveranno squisito diletto” nel Paradiso sulla terra.

Un futuro meraviglioso

12. Cosa dice la Bibbia riguardo al futuro?

12 Geova benedirà in modo meraviglioso coloro che lo amano. Notate cosa dice la sua Parola riguardo alla vita sulla terra paradisiaca:

  • Cibo in abbondanza: “Ci sarà abbondanza di grano [o cibo] sulla terra; in cima ai monti ci sarà sovrabbondanza” (Salmo 72:16).

  • Case confortevoli: “Certamente edificheranno case e le occuperanno” (Isaia 65:21).

  • Lavoro soddisfacente: “I miei eletti useranno appieno l’opera delle loro proprie mani. Non faticheranno per nulla” (Isaia 65:22, 23).

  • Nessuna malattia: “Nessun residente dirà: ‘Sono malato’” (Isaia 33:24).

  • Nessun handicap: “In quel tempo gli occhi dei ciechi saranno aperti, e i medesimi orecchi dei sordi saranno sturati. In quel tempo lo zoppo salterà proprio come fa il cervo, e la lingua del muto griderà di gioia” (Isaia 35:5, 6).

  • Niente più dolore, afflizione, morte: “[Dio] asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non ci sarà più, né ci sarà più cordoglio né grido né dolore. Le cose precedenti sono passate” (Rivelazione 21:4).

  • Nessuna guerra: “[Dio] fa cessare le guerre fino all’estremità della terra” (Salmo 46:9).

  • Vita eterna: “I giusti stessi possederanno la terra, e risiederanno su di essa per sempre” (Salmo 37:29).

13. Solo chi potrà fare di questa terra un paradiso, e perché?

13 Gli esseri umani non potrebbero mai realizzare niente del genere, ma Geova può fare tutto quello che vuole: nulla può impedirglielo. La Bibbia dice: “Presso Dio nessuna dichiarazione sarà un’impossibilità” (Luca 1:37).

14. In che modo potete percorrere la via che porta alla vita eterna?

14 Geova si sta avvalendo dei suoi Testimoni per dare a persone in ogni parte della terra l’opportunità di ‘entrare per la porta stretta’ e di percorrere la strada che porta alla vita eterna. Possiate anche voi entrare a far parte del felice popolo che accetta questo invito. Praticate la pura adorazione e avrete la benedizione di Geova per sempre (Matteo 7:13, 14).