1. Cosa dobbiamo fare per avere il favore di Dio?

SE VOGLIAMO stringere un’intima e amorevole relazione con Dio, non dobbiamo avere nulla a che fare con la falsa religione. Dobbiamo praticare la vera religione. Oggi milioni di persone in tutto il mondo stanno facendo proprio questo.

2. Dove si possono trovare i testimoni di Geova, e qual è la loro opera?

2 Come predisse la Bibbia, gli adoratori del vero Dio costituiscono “una grande folla” che proviene da “ogni nazione e tribù e popolo e lingua” (Rivelazione 7:9). In 239 paesi, milioni di testimoni di Geova sono attivamente impegnati nell’insegnare ad altri le amorevoli vie di Geova e ciò che egli richiede da noi.

Come identificare gli adoratori del vero Dio

3. A chi è rivolta l’adorazione dei Testimoni, e quali forme di adorazione evitano?

3 I Testimoni riconoscono che solo Geova merita di essere adorato. Rifiutano di inchinarsi davanti a idoli o a immagini religiose (1 Giovanni 5:21). Non venerano i morti né partecipano a veglie funebri o ad altre cerimonie che promuovono credenze della falsa religione e “insegnamenti di demoni” (1 Timoteo 4:1). Tuttavia, confortano coloro che sono stati colpiti da un lutto spiegando la promessa di Dio relativa alla risurrezione dei morti in una terra paradisiaca (Giovanni 5:28, 29; Atti 24:15).

4. Qual è il punto di vista dei servitori di Dio riguardo alla magia?

4 I Testimoni evitano qualsiasi rapporto con la magia e la stregoneria, riconoscendo che tali pratiche provengono dal Diavolo. Non cercano la protezione nella magia, ma ripongono la loro fiducia in Geova (Proverbi 18:10).

5. In quali modi i testimoni di Geova dimostrano che “non fanno parte del mondo”?

5 Gesù disse che i suoi discepoli ‘non avrebbero fatto parte del mondo’ (Giovanni 17:16). Lui stesso rifiutò di prendere parte alle questioni politiche dei suoi giorni (Giovanni 6:15). In modo simile, i Testimoni non si immischiano nella politica, in questioni nazionalistiche e nelle lotte di classe di questo mondo. Comunque, pagano le tasse e rispettano le leggi del paese in cui vivono (Giovanni 15:19; Romani 13:1, 7).

6. Quali norme seguono i servitori di Dio in relazione al matrimonio e al divorzio?

6 Dal momento che rispettano la legge, i Testimoni si assicurano che il loro matrimonio sia registrato legalmente (Tito 3:1). Ubbidiscono alle norme divine e di conseguenza non praticano la poligamia (1 Timoteo 3:2). Inoltre, poiché applicano i princìpi biblici nella loro vita, è meno probabile che il matrimonio dei servitori di Dio finisca in un divorzio.

7. In che modo i Testimoni dimostrano di amarsi gli uni gli altri?

7 I Testimoni si amano gli uni gli altri. Questo amore, insieme all’amore che hanno per Dio, li unisce in una vera fratellanza, anche se vengono da molte tribù e nazioni. Quando si verificano disastri o si presentano momenti di necessità, i Testimoni accorrono prontamente per aiutarsi l’un l’altro. Dimostrano amore con il loro modo di vivere (Giovanni 13:35).

I testimoni di Geova sono uniti in una fratellanza mondiale

8. Quali pratiche evitano i servitori di Dio?

8 I servitori di Geova si impegnano per condurre una vita onesta. Evitano furto, menzogna, immoralità, ubriachezza e disonestà negli affari. I mariti non maltrattano la moglie. Prima di divenire Testimoni, alcuni praticavano queste cose, ma con l’aiuto di Geova, hanno smesso. ‘Sono stati lavati’ agli occhi di Dio (1 Corinti 6:9-11).

 Fanno la volontà di Dio

9. Cosa afferma un libro in merito alle chiese spirituali in Africa?

9 Ci sono molte religioni che affermano di possedere la verità e magari presentano come prova le opere straordinarie che realizzano. Per esempio, in relazione a quelle che in Africa sono chiamate chiese spirituali, un libro afferma: “Il ruolo del mago o dello stregone è stato ampiamente assorbito da [nuovi gruppi cristiani]. [...] Questi sostengono di trasmettere oracoli e di realizzare miracoli. Tra loro ci sono profeti che hanno visioni e interpretano sogni. Usano acqua santa, olii sacri, ceneri, candele e incenso per curare o per prevenire le malattie” (West African Traditional Religion).

10, 11. Perché i cosiddetti miracoli odierni non dimostrano che una religione ha l’approvazione di Dio?

10 Gli aderenti di queste religioni credono che i miracoli siano una prova del favore divino. Ma i cosiddetti miracoli non dimostrano che una religione ha l’approvazione di Geova. Satana dà ad alcuni che praticano la falsa religione il potere di fare ‘opere potenti’ (2 Tessalonicesi 2:9). Inoltre, la Bibbia aveva predetto che i doni miracolosi di origine divina, come profetizzare, parlare in lingue e avere una speciale conoscenza, sarebbero stati “eliminati” (1 Corinti 13:8).

11 Gesù avvertì: “Non chiunque mi dice: ‘Signore, Signore’, entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Molti mi diranno in quel giorno: ‘Signore, Signore, non abbiamo profetizzato in nome tuo, e in nome tuo espulso demoni, e in nome tuo compiuto molte opere potenti?’ E allora io confesserò loro: Non vi ho mai conosciuti! Andatevene via da me, operatori d’illegalità” (Matteo 7:21-23).

12. Chi entrerà nel Regno dei cieli?

12 Pertanto chi entrerà nel Regno dei cieli? Coloro che fanno la volontà di Geova.

Predicano il Regno di Dio

13. Qual è l’opera che Dio ha affidato al suo popolo oggi, e chi sono coloro che la stanno realizzando?

13 Qual è la volontà di Dio per il suo popolo oggi? Gesù disse: “Questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata, in testimonianza a tutte le nazioni” (Matteo 24:14). Questa è l’opera che i testimoni di Geova stanno realizzando in modo diligente.

14. Cos’è il Regno di Dio, e chi saranno i suoi governanti?

14 I testimoni di Geova proclamano “in tutta la terra abitata” che il Regno di Dio è un governo celeste che regnerà sull’intera terra con giustizia. Insegnano che Geova ha nominato Cristo Gesù come Re di questo Regno, e con lui anche 144.000 governanti scelti fra il genere umano (Daniele 7:14, 18; Rivelazione 14:1, 4).

15. Il Regno distruggerà che cosa?

15 Usando la Bibbia, i Testimoni fanno vedere alle persone che il Regno di Dio distruggerà l’intero sistema di Satana. La falsa religione, con i suoi insegnamenti che disonorano Dio e glorificano il Diavolo, sparirà (Rivelazione 18:8). Spariranno inoltre tutti i governi umani che si oppongono a Dio (Daniele 2:44).

16. Chi saranno i sudditi del Regno di Cristo Gesù, e dove vivranno?

16 Inoltre, i testimoni di Geova dichiarano che Cristo Gesù porterà straordinarie benedizioni a tutti coloro che fanno ciò che Dio richiede. Questi saranno suoi sudditi sulla terra. La Bibbia promette: “Libererà il povero che invoca soccorso, anche l’afflitto e chiunque non ha soccorritore. Proverà commiserazione per il misero e per il povero, e salverà le anime dei poveri” (Salmo 72:12, 13).

17. Soltanto chi sta proclamando il Regno di Dio?

17 Nessun altro gruppo di persone fa la volontà di Dio predicando la buona notizia del Regno. Solo i testimoni di Geova stanno facendo conoscere il Regno di Dio in tutta la terra.