SAI chi sono la donna e i due uomini? La donna è Maria Maddalena, un’amica di Gesù. E gli uomini vestiti di bianco sono angeli. La stanzetta nella quale Maria sta guardando è il luogo in cui fu messo il corpo di Gesù dopo la sua morte. È una tomba. Ma ora il corpo non c’è più! Chi l’ha preso? Vediamo.

Dopo la morte di Gesù, i sacerdoti dicono a Pilato: ‘Quando era in vita, Gesù disse che dopo tre giorni sarebbe stato risuscitato. Fa quindi sorvegliare la tomba. Così i suoi discepoli non potranno rubarlo e dire che è stato destato dai morti!’ Pilato dice ai sacerdoti di mettere dei soldati a guardia della tomba.

Ma la mattina presto del terzo giorno dopo la morte di Gesù, viene all’improvviso un angelo di Geova e rotola via la pietra dalla tomba. I soldati sono così spaventati che non riescono a muoversi. Quando infine guardano dentro la tomba, il corpo è sparito! Alcuni soldati vanno in città a dirlo ai sacerdoti. Sai cosa fanno quei sacerdoti malvagi? Pagano i soldati perché mentano e dicano: ‘I suoi discepoli sono venuti di notte, mentre eravamo addormentati, e hanno rubato il corpo’.

Nel frattempo alcune donne, amiche di Gesù, vanno a vedere la tomba. Come sono sorprese di trovarla vuota! D’un tratto appaiono due angeli in abiti splendenti. Chiedono: ‘Perché cercate qui Gesù? Egli è stato destato. Andate presto a dirlo ai suoi discepoli’. Come corrono le donne! Ma per la strada un uomo le ferma. Sai chi è? È Gesù! ‘Andate a riferirlo ai miei discepoli’, dice.

Quando le donne dicono ai discepoli che Gesù è vivo e che lo hanno visto, i discepoli stentano a crederlo. Pietro e Giovanni corrono alla tomba per vedere di persona, ma la tomba è vuota! Poi Pietro e Giovanni se ne vanno, mentre Maria Maddalena rimane. È allora che guarda dentro e vede i due angeli.

Sai che ne fu del corpo di Gesù? Dio lo fece sparire. Dio non riportò Gesù in vita con il corpo di carne col quale era morto. Diede a Gesù un corpo nuovo, spirituale, come lo hanno gli angeli in cielo. Ma, come impareremo, per mostrare ai suoi discepoli che è vivo, Gesù è in grado di assumere un corpo visibile agli occhi umani.