Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Il mio libro di racconti biblici

 RACCONTO 98

Sul Monte degli Ulivi

Sul Monte degli Ulivi

QUESTO è Gesù sul Monte degli Ulivi. Con lui ci sono quattro apostoli. Sono i due fratelli Andrea e Pietro con gli altri due fratelli, Giacomo e Giovanni. Quello che si vede in lontananza è il tempio di Dio a Gerusalemme.

Sono passati due giorni da quando Gesù entrò a Gerusalemme cavalcando un asinello. È martedì. Quella mattina Gesù è stato nel tempio. Lì i sacerdoti hanno cercato di afferrare Gesù per ucciderlo. Ma hanno avuto timore del popolo, che ama Gesù.

Gesù chiamò quei capi religiosi ‘serpenti e figli di serpenti!’ E disse che Dio li avrebbe puniti per tutte le cose malvage che avevano fatto. Poi Gesù salì sul Monte degli Ulivi, e allora questi quattro apostoli cominciarono a fargli domande. Sai cosa chiedono a Gesù?

Gli apostoli lo interrogano in merito a cose future. Sanno che Gesù metterà fine a tutta la malvagità sulla terra. Ma vogliono sapere quando accadrà questo. Quando tornerà Gesù in qualità di Re?

Gesù sa che quando tornerà i suoi seguaci sulla terra non potranno vederlo. Egli sarà in cielo, e loro non potranno vederlo lì. Perciò Gesù dice agli apostoli alcune cose che accadranno sulla terra quando lui regnerà in cielo. Quali sono alcune di queste cose?

Gesù dice che ci saranno grandi guerre, molti soffriranno per malattie e fame, la delinquenza aumenterà e ci saranno grandi terremoti. Gesù dice anche che la buona notizia del Regno di Dio sarà predicata in tutta la terra. Abbiamo visto accadere queste cose nel nostro tempo? Sì! E questo ci assicura che ora Gesù sta regnando in cielo. Presto metterà fine a tutta la malvagità sulla terra.