Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Il mio libro di racconti biblici

 RACCONTO 94

Gesù ama i bambini

Gesù ama i bambini

GUARDA: questo è Gesù che tiene un ragazzino fra le braccia. Si può ben dire che Gesù si interessa dei piccoli. Gli uomini che osservano sono suoi apostoli. Cosa dice loro Gesù? Vediamo.

Gesù e i suoi apostoli sono appena rientrati da un lungo viaggio. Mentre erano in cammino, gli apostoli discutevano fra loro. Perciò, al termine del viaggio, Gesù chiede: ‘Di che cosa discutevate per la strada?’ In realtà Gesù sa qual era l’argomento della loro discussione. Ma lo chiede per vedere se gli apostoli glielo dicono.

Gli apostoli non rispondono, perché per la strada discutevano su chi di loro era il più grande. Alcuni apostoli vogliono essere più importanti degli altri. Come spiegherà Gesù che non è giusto voler essere il maggiore?

Chiama il ragazzino e lo pone di fronte a loro. Poi dice ai suoi discepoli: ‘Voglio che comprendiate bene questo: a meno che non cambiate e non diveniate come bambini, non entrerete mai nel Regno di Dio. Il più grande nel Regno è colui che diventa come questo bambino’. Sai perché Gesù dice questo?

Ebbene, i piccolini non si preoccupano di essere più grandi o più importanti di altri. Perciò gli apostoli dovevano imparare a essere come bambini in questo senso, anziché litigare per voler essere grandi o importanti.

Anche in altre occasioni Gesù mostra quanto si interessa dei bambini. Qualche mese dopo alcuni portano i loro bambini da Gesù. Gli apostoli cercano di allontanarli, ma Gesù dice agli apostoli: ‘Lasciate venire da me i bambini, e non li fermate, perché il Regno di Dio appartiene a quelli come loro’. Poi Gesù prende i bambini fra le braccia e li benedice. Non è bello sapere che Gesù ama i piccoli?