Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Il mio libro di racconti biblici

 RACCONTO 4

Perché persero la loro dimora

Perché persero la loro dimora

GUARDA cosa succede ad Adamo ed Eva: vengono cacciati dal bel giardino di Eden. Sai perché?

Perché hanno fatto un’azione molto cattiva. E per questo Geova li punisce. Sai cosa fecero di male Adamo ed Eva?

Fecero qualcosa che Dio aveva detto loro di non fare. Dio aveva detto che potevano mangiare di ogni albero del giardino. Ma di un albero non dovevano mangiare, altrimenti sarebbero morti. Dio tenne quell’albero per sé. E noi sappiamo che è sbagliato prendere ciò che appartiene a un altro. Ma che accadde?

Un giorno, mentre Eva era sola nel giardino, un serpente le parlò. Pensa un po’. Disse a Eva di mangiare il frutto dell’albero di cui Dio aveva detto di non mangiare. Ora, quando Geova creò i serpenti non li fece in modo che potessero parlare. È evidente quindi che qualcun altro fece parlare il serpente. Chi poté essere?

Non fu Adamo. Allora dovette essere una delle persone che Geova aveva creato molto prima della terra. Tali persone sono gli angeli, e non possiamo vederle. Questo particolare angelo era divenuto molto orgoglioso. Cominciò a pensare di poter essere un governante come Dio. E desiderò che gli uomini ubbidissero a lui anziché a Geova. Fu questo angelo a far parlare il serpente.

Questo angelo riuscì a ingannare Eva. Quando le disse che mangiando il frutto sarebbe divenuta simile a Dio, lei ci credette e lo mangiò. Poi ne mangiò anche Adamo. Adamo ed Eva disubbidirono a Dio, e per questo persero la loro bella dimora nel giardino.

Ma un giorno Dio farà sì che l’intera terra sia resa bella come il giardino di Eden. Dopo impareremo come tu vi potrai prendere parte. Ma ora cerchiamo di scoprire che ne fu di Adamo ed Eva.