Possiamo imparare a conoscere Geova Dio leggendo la Bibbia. Molto tempo fa Dio scelse certi uomini perché mettessero per iscritto i suoi pensieri. Questi scritti costituiscono la Bibbia. Oggi impariamo a conoscere Dio leggendo la Bibbia. Poiché contiene la parola, o il messaggio, di Geova, la Bibbia si chiama anche Parola di Dio. Possiamo credere a quello che dice la Bibbia perché Geova non mente mai. “È impossibile che Dio menta”. (Ebrei 6:18) La Parola di Dio contiene la verità. — Giovanni 17:17.

La Bibbia è uno dei doni più preziosi che Dio ci abbia fatto. È come la lettera di un padre amorevole ai suoi figli. Ci parla della promessa di Dio di trasformare la terra in un luogo meraviglioso in cui vivere: un paradiso. Ci dice quello che Dio ha fatto nel passato, quello che fa adesso e quello che farà nel futuro per i suoi figli fedeli. Ci aiuta anche a risolvere i nostri problemi e a trovare la felicità. — 2 Timoteo 3:16, 17.

 I testimoni di Geova sono amici di Dio; vi aiuteranno a capire cosa insegna la Bibbia. Basta dire loro che volete studiare la Bibbia. Non si fanno pagare per questo. (Matteo 10:8) Inoltre potete assistere alle adunanze cristiane. Queste si tengono in luoghi di culto chiamati Sale del Regno. Assistendo alle adunanze cristiane accrescerete rapidamente la vostra conoscenza di Dio.

Possiamo imparare a conoscere Dio dalle cose che ha fatto. Per esempio, la Bibbia dice: “Dio creò i cieli e la terra”. (Genesi 1:1) Quando Geova Dio creò “i cieli” fece il sole. Cosa ci dice questo riguardo a Dio? Ci dice che ha grande potenza. Solo lui poteva fare qualcosa di così potente come il sole. Ci dice anche che Geova è sapiente, poiché ci volle sapienza per fare il sole, che emana calore e luce e non si esaurisce mai.

La creazione dimostra che Geova ci ama. Pensiamo a tutti i tipi di frutta che esistono sulla terra. Geova poteva provvederci un solo tipo di frutta, o nessuno. Invece ci ha dato molti tipi di frutta con una grande varietà di forme, dimensioni, colori e sapori. Questo dimostra che Geova è un Dio non solo amorevole, ma anche molto generoso, premuroso e affettuoso. — Salmo 104:24.