Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Impariamo dai racconti della Bibbia

 CAPITOLO 93

Gesù torna in cielo

Gesù torna in cielo

Gesù si incontrò con i suoi seguaci in Galilea e diede loro un comando molto importante: “Andate e fate discepoli di persone di tutte le nazioni. Insegnate loro le cose che vi ho insegnato e battezzatele”. Poi promise: “Sarò sempre con voi. Non dimenticatelo”.

Nei 40 giorni dopo la sua risurrezione, Gesù apparve a centinaia di discepoli in Galilea e a Gerusalemme. Insegnò loro delle cose importanti e fece molti miracoli. Poi, sul Monte degli Ulivi, Gesù incontrò i suoi apostoli per l’ultima volta.

Gesù aveva detto loro: “Non andate via da Gerusalemme. Continuate ad aspettare quello che il Padre ha promesso”. Ma i suoi apostoli non avevano capito cosa volesse dire. Così gli chiesero: “Diventerai adesso re d’Israele?” Gesù rispose: “Non è ancora arrivato il momento scelto da Geova. Presto lo spirito santo vi darà potenza e sarete miei testimoni. Predicate a Gerusalemme, in Giudea, in Samaria e fino ai posti più lontani della terra”.

Poi Gesù salì verso il cielo e una nuvola lo nascose. I suoi discepoli continuarono a guardare in alto, ma lui non c’era più.

I discepoli lasciarono il Monte degli Ulivi e andarono a Gerusalemme. Lì si radunavano regolarmente al piano superiore di una casa per pregare. Aspettavano che Gesù desse loro altre istruzioni.

“Questa buona notizia del Regno sarà predicata in tutta la terra abitata, perché sia resa testimonianza a tutte le nazioni, e allora verrà la fine” (Matteo 24:14)